L'orologio di Massimo

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » lunedì 15 maggio 2017, 12:53

Ben ritrovati.
Ieri un mio carissimo amico mi aha portato una vecchia pendola da riparare.
Allegati
20170514_203255.jpg
20170514_203255.jpg (62.27 KiB) Visto 345 volte
20170514_203642.jpg
20170514_203642.jpg (66.59 KiB) Visto 345 volte
20170514_202100.jpg
20170514_202100.jpg (62.97 KiB) Visto 345 volte
20170514_202049.jpg
20170514_202049.jpg (76.57 KiB) Visto 345 volte

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » lunedì 15 maggio 2017, 13:02

IL movimento era bloccato e sovraccaricato, l'ancora non centrata.
Sono riuscito a sbloccare la suoneria facendola scaricare tutta.
adesso è partito il treno del tempo raddrizzando l'ancoretta dello scappamento
e l'orologio apparentemente sembra in buono stato.
Dovro reincollare delle parti della cassa di legno e ripulire i vetri.
Vi chiedo se conoscete questo tipo di meccanismo e se si può risalire a una breve storia ,in modo da
potermi sapientemente vantarmi delle mie conoscenze quando riconsegnerò l'orologio.
Una cosa importante ,su questo meccanismo bisogna fare qualche particolare attenzione nel riposizionare le ruote per un fasamento della suoneria?
magari no perchè avendo un richiamo che la fa scattare posso comunque montarlo come capita,o magari per non farla anticipare o ritardare alla mezza o all'ora c'è da stare attentia qualche piolino su qualche ruota?
Grazie a tutti
metto un filmato per darvi un idea di cosa ho per le mani.

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 2908
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 10:40
Località: treviso

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da sobas66 » lunedì 15 maggio 2017, 22:03

Se il meccanismo non posta alcune scritte nel retro, si può soltanto dire che è un meccanismo di fattura tedesca di fine 1800.
La cassa sembra inusuale per il genere di movimento, sembrerebbe quasi fatta per il mercato americano... [-_-]

Il treno della suoneria ha due false platine fatte apposta per la rifasatura della suoneria...da qualche parte dovrei avere la procedura per la messa in fase.... [-_-]

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » lunedì 15 maggio 2017, 22:35

Grazie Daniele,attendo novità.
In realtà io avrei pensato a un movimento francese ,sembra una parigina però quadrata.
Dietro a la platina dove c'è la ruota sparti ore c'é un numero credo di serie e poi un 2,se può essere d'aiuto.

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 2908
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 10:40
Località: treviso

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da sobas66 » martedì 16 maggio 2017, 22:28

Immagine

Spero che in fase di revisione hai tolto quella vite a stella inserita nel martelletto..... >xx<>xx>

La fattura del tipo di ingranaggi ti porterebbe a pensare ad una parigina... ma il seriale di produzione e se osservi lo spessore dei pivot non lascia alcun dubbio sulla produzione in serie di una fabbrica tedesca.

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » martedì 16 maggio 2017, 22:49

Si verrà tolta quella vite.
Sono tornato adesso dal laboratorio, ho scollato e ripulito le parti in legno che erano staccate totalmente e in parte .
Ho iniziato a ricomporre tutta la cassa era messa male.
Domani mattina tolgo i morsetti e se riesco posto qualche foto.
Saluti

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 17 maggio 2017, 15:34

alcune fasi del restauro della cassa
Allegati
20170515_202837.jpg
20170515_202837.jpg (36.65 KiB) Visto 308 volte

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 17 maggio 2017, 15:37

vediamo come viene, stasera smonto l'armatura.
Allegati
20170516_205110.jpg
20170516_205110.jpg (80.97 KiB) Visto 308 volte
20170516_213821.jpg
20170516_213821.jpg (50.46 KiB) Visto 308 volte
20170516_215201.jpg
20170516_215201.jpg (76.19 KiB) Visto 308 volte
20170516_215209.jpg
20170516_215209.jpg (73.59 KiB) Visto 308 volte

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » giovedì 18 maggio 2017, 10:55

la cassa adesso va solo pulita e lucidata
Allegati
20170517_201718.jpg
20170517_201718.jpg (37.09 KiB) Visto 299 volte
20170517_201752.jpg
20170517_201752.jpg (40.44 KiB) Visto 299 volte

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 2908
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 10:40
Località: treviso

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da sobas66 » giovedì 18 maggio 2017, 21:14

Ottimo il lavoro di ebanisteria.. [[] ..attendiamo quello orologiaio.... :-D

Ciao..
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » lunedì 22 maggio 2017, 23:09

A breve smontero' il meccanismo,ha terminato la carica oggi.
Ho dato un occhiata al movimento,ho notato che ci sono 2 pioli su una ruota frontale su l'asse dei minuti che devono a far scattdrre la suoneria alla mezza e all' ora.
Sul treno della suoneria ci sono altri 2 ,se ho visto bene,che dovrebbe essere il blocco della leva della ruota sparati ore.
Per rimettere in fase quando la rimontero' dovrò solo stare attento a posizionare la lancetta delle ore,credo.
Questo pensiero ad alta voce e per convincermi che sarà semplice.
Daniele,hai trovato niente di documentazioni che potrebbe essere vicino o simile come movimento?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5347
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da carlo » martedì 23 maggio 2017, 18:49

Per quanto riguarda la messa in fase della suoneria, prova a dare una occhiata a questa pagina http://www.pendoleria.com/forum/viewtopic.php?f=2&t=1030&p=6748&hilit=Fase+suonerie+parigine#p6751

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
Cchiu' longa è a pinsata, cchiu' granda è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » martedì 23 maggio 2017, 22:16

Grazie Carlo ,
lo studio bene e mi farò degli appunti via via che smonto.
Proverò a rimontare le lancette per togliermi ogni dubbio riguardo la posizione dei due piolini che ci sono dietro la ruota delle ore.
Antonio ||-

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 2908
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 10:40
Località: treviso

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da sobas66 » martedì 23 maggio 2017, 22:37

A pagina 110 e in avanti del libro apprendista orologiaio troverai la descrizione del funzionamento della suoneria a ruota spartiore.

Se non c'è l'hai fammi sapere che te lo giro [[]

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: L'orologio di Massimo

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 24 maggio 2017, 13:01

Gira gira <a>

grazie

Rispondi