orologi in legno

passione di tanti...
Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » martedì 9 giugno 2015, 22:02

Buona sera ,o bun giorno a seconda dell'ora in cui leggete questo post.
Sono alle prese con i miei orologi di legno.
avevo intrapreso una strada basata sulla tecnologica cnc,ma aimè per il momento rimane solo un progetto che cercherò di portare avanti(se troverò il tempo per imparare a disegnare e programmare la stessa).
nel frattempo la mia capoccia gira e tenta sempre nuove strategiche scorciatoie per migliorare sia la qualità del prodotto che velocizzare la produzione.
Ho creato un banchetto da lavoro con una fresatrice a tuffo che mi permette di lavorare il legno ,levigando i bordi delle tavole sagomandole e facendo anche delle giunzioni a secondo del fresino utilizzato.
vi mostro il mostro.

Immagine
in pratica ho costruito un mobiletto dove ho alloggiato appunto la fresatrice facendola lavorare dal basso,come si nota sul piano sporge il fresino di diametro 3mm,
mentre da destra sporge una sorta di braccio dove in testa ,perpendicolare al fresino una punta da trapano che uso come tastatore.
In pratica questo sistema mi permette tramite una sagoma campione o mascherina ,di seguire un percorso e riprodurre l'oggetto .

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » martedì 9 giugno 2015, 22:29

vi farò vedere alcuni passaggi.

Immagine

qui nel dettaglio potete vedere il tastatore ,che modificherò con un tronchetto lavorato con doppia testa 6mm/3mm,in modo da utilizzare un tastatore più grande ma sopratutto per riuscire con maggior precisione a centrare il tastatore con l'utensile.


.
alcuni passaggi,potete notare come viene lavorato il pezzo.
la sagoma,uno spessore e il legno da lavorare,una sorta di panino.
Immagine

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » martedì 9 giugno 2015, 22:54

la ruota in questione visto che era la prima il materiale si prestava e sopratutto la mia incoscienza,grazie a questi fattori ,mi hanno permesso di lavorarla con una passata per tutta la unghezza dell'utensile.
cosa che non mi è stato possibile con altri tipi di compensati e di legni.
dove per sagomare sono andato per strati alzando l'utensile via via che terminavo il giro.

Immagine
Immagine
la ruota terminata.
questa invece è la ruota campione.
Immagine

per il fissaggio ho utilizzato un bullone di 6mm passante per centrare i 3 strati.
per tenene ferma la sagoma su di un lato ho fissato una vite autofilettante con una rondella per evitare di danneggiarla.
per la lavorazione il solito foro di 6mm dove alloggia il bullone e 2 viti auto filettanti ,alloggiate in zona taglio svasando in precedenza per evitare che sporgessero fuori.
Ultima modifica di 1972merlino il venerdì 12 giugno 2015, 13:38, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5349
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: orologi in legno

Messaggio da carlo » mercoledì 10 giugno 2015, 7:06

Non è certo l'inventiva a mancarti <><> , ma non sarei coerente con me stesso se ti dicessi che il risultato è soddisfacente ""==""

Osservando questa foto <a>

Immagine

sembrerebbe che:
  • - in corrispondenza di a , è stato asportato anche uno stato del legno
    - i denti in corrispondenza dei punti 1 e 2 hanno profondità diversa
    - taluni denti in questa zona 3 non hanno una sagoma corretta
Puoi certamente, forte della perizia acquisita, migliorare il risultato della lavorazione, ma per quello che è la mia esperienza, trovo che occorra moltissimo più tempo a terminare un lavoro che ha bisogno di rifinitura piuttosto che procedere con giudizio nel tentativo di ottenere direttamente un risultato che possa qualificarsi pressoché definitivo....e questo a conferma che il nostro Manzoni aveva ragione nel sostenere che bisogna procedere "adelante, Pedro, con juicio".... :lol: :lol: :lol:

Cosa voglio dire : alla fin fine , talvolta, con il voler velocizzare certe lavorazioni si finisce con il perdere più tempo per poter poi ottenere un risultato che piaccia.
Ciò non toglie che, nel tentativo di migliorarsi, non bisogni cercare strade alternative ...e quindi fai bene a sperimentare e sperimentare ed ancora a sperimentare... <><>

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
Cchiu' longa è a pinsata, cchiu' granda è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 10 giugno 2015, 8:17

Ciao Carlo,si finita per modo di dire,il compensato non è di buona qualità,e poi non ho fatto le passate come Dio comanda,andando per tentativi con pochi millimetri per volta ma rudemente a 1 cm.
Ovvio che deve essere terminata e soprattutto rifinita.
Però con questo metodo velocizzo nonostante i 2 3 mm per passata fino ad arrivare a 1 cm,la sagomatura dei denti e devo dire,al di la della foto,che è solo indicativa per dimostrare il nuovo tipo di lavorazione,che vengono molto meglio che con il seghetto o con la fresa a disco delle lavorazioni precedenti.

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 10 giugno 2015, 22:06

questa volta ho provato con un altro tipo di materiale ovviamente legno,per verificare come lavora l'utensile e fin dove potevo spingermi.
ho fatto 4 passaggi per realizzare la ruota.
Immagine
per cominciare ho sagomato e forato la tavola per essere lavorata,poi i vari passaggi.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

e alla fine ...
Immagine
mi si è rotto un dente $$$
era vicino alla corteccia e aveva una densita maggiore poi il fresino poi il banco poi le cavallette il terremoto....
va bè scuse scuse.
ho dato una leggera scartata per eliminare il pelino che si è formato intorno ai denti e ho provato a farci scorrere le ruota pignone,e scorre bene.
per il dente rotto farò un inserto e lo sagomo nuovamente.

Per rendere conto sulle lavorazioni o per l'evoluzione di queste,per il primo Orologio utilizzando un disco per il taglio era preciso ma pericoloso e comunque ho dovuto poi rifinire a mano con la carta.
Per il secondo ho utilizzato un seghetto da traforo elettrico e la difficoltà più grande è stata cercare di andare il più possibile dritto per seguire la sagoma di carta,e poi ho comunque dovuto rifinire con la carta.
Adesso con questo sistema a pantografo in meno di 1 ora riesco a realizzare l'ingranaggio ,e pulire i trucioli da terra.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5349
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: orologi in legno

Messaggio da carlo » giovedì 11 giugno 2015, 7:26

sono contento per il fatto che, avendoti stimolato, tu sia riuscito a raggiungere un risultato migliore.
Per il dente rotto pazienza...non sarà difficile porvi rimedio. [[]

Per te che sei appassionato di lavoro con il legno, provo ad andare oltre ricordandoti, per ottenere un migliore risultato, la tecnica usata da John Harrison ( a cui era stato assegnato il premio dal Longitude Board).

Egli componeva il disco, dal quale tagliava le ruote, incollando tanti spicchi così che la venatura del legno avesse una unica direzione ( verso l'esterno dell disco) e quindi non potessero esserci denti che fossero tagliati avendo la loro sagoma contraria al senso della venatura stessa .

Se tu avessi usato questa tecnica, sarebbe stato altamente improbabile che avresti potuto rompere quel dente...quindi, dato che lo scopo delle nostre realizzazioni è divertirci...perché non provare a fare una nuova ruota con il sistema adottato da Harrison.... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
Cchiu' longa è a pinsata, cchiu' granda è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » giovedì 11 giugno 2015, 8:39

Effettivamente facendo a spicchi sarebbe meglio,conosco il metoto,mi ero documentato tempo fa.
In oltre si riesce a sfruttare moltissimo materiale che andrebbe buttato.
Vedremo,per adesso voglio fare una produzione massiccia di ruote,e poi naturalmente si da via libera all'orologio.

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 9 settembre 2015, 13:31

Salve a tutti.
E'passato un po di tempo e ci sono stati dei cambiamenti sul banchetto da lavoroImmagine
in pratica la fresatrice che usavo prima è stata sostituita da questa nettamente superiore e molto più precisa,la vecchia l'ho riportata indietro facendomi fare un buono e poi aggiungendo la differenza ho preso questa.
il problema e che il mandrino non permetteva una presa corretta e oltretutto girava storta,con la conseguenza che asportava più materiale del dovuto.
come si vede anche la parte superiore è sata modificata tutto per ottenere una maggiore stabilità e precisione.
[img [/img]

Immagine
Al momento non ho realizzato altri orologi completi,ma ho cercato di ottenere una precisione maggiore e ho prodotto, con vari materiali le ruote e le cave per realizzare gli incastri che prima creavo a mano con lo scalpello.

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 9 settembre 2015, 13:39

vi mostro la produzione
Immagine
Immagine
queste sono le strutture con le cave e le forature ,le cave le ho realizzate con la fresa mentre le forature con un trapano a colonna.
Immagine
le prime ruote
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Questo è un nuovo sistema di avvolgimento della corda,seguendo i consigli utili del forum e rubando con gli occhi
ho deciso di non caricare con due ruote e una chiave e semplificare con un peso e un contrapeso
Immagine
per il momento è tutto ,naturalmente sono disponibile per ogni chiarimento in merito,e naturalmente consigli

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 2910
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 10:40
Località: treviso

Re: orologi in legno

Messaggio da sobas66 » giovedì 10 settembre 2015, 15:19

Bravo!
Continua così e tienici informati sulla costruzione dell'orologio [[]

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » venerdì 11 settembre 2015, 12:47

Lavorazione del quadrante
Immagine
il materiale è uno scarto di parquet,tagliato in 4 parti e incollato,
ho forato al centro del quadrante e ho fissato al banco lavorando con la fresa prima l'esterno,e poi l'interno.
ne ho realizzati 2 con questo legno uno con la fascia più larga dell'altro.
Ciao

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » lunedì 14 settembre 2015, 13:14

vi allego un video ,che fa vedere una fase di lavorazione di una ruota ,(oltre al caos che c'è in garage,scusate il disordine)

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 661
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 20:03
CAMPO ANTISPAM: domenica

Re: orologi in legno

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 16 settembre 2015, 8:48

Immagine

Imo mi prodi,
a libberà lo Sando Sepolcro da li infedeli

Lungo è il camin
ma grande la meta.........

Immagine

scherzo
tratto da L'armata Brancaleone

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5349
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: orologi in legno

Messaggio da carlo » lunedì 21 settembre 2015, 12:28

Non commento la qualità della realizzazione dei componenti in quanto non sono mai stato particolarmente capace a lavorare il legno... ""=="" ...ma un "bravo" per la perseveranza con cui continui la costruzione del tuo orologio, non riesco proprio a trattenerlo <><>

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
Cchiu' longa è a pinsata, cchiu' granda è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi