Costruire carillon meccanico

- la musica dagli ingranaggi
- parliamo sempre di tempo...ma di quello atmosferico
- la "vita" dagli ingranaggi

Costruire carillon meccanico

Messaggioda kontewilliam » domenica 19 agosto 2007, 16:16

Sono nuovo in questo campo e dato che in commercio non riesco a trovare meccanismi per carillon volevo sapere da Voi che tipo di formule devo applicare per il calcolo dei passi delle varie ruote dentate, dimensionamento del barilotto e della molla!
Ovviamente dov'è possibile trovare questi elementi? :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda carlo » martedì 21 agosto 2007, 8:46

Non ho mai provato a pensare di voler costruire un carillon, anche perchè credo che la vera difficoltà risieda nell'impiantare i piolini nel rullo: sto naturalmente pensando ad una melodia di lunghezza ragionevole e musicalità gustabile.

Per quanto riguarda i ruotismi, penso che si potrebbe immaginare di prendere uno spunto da un normale treno della suoneria di un orologio ed introdurre nel treno una vite senza fine per ridurre il numero delle ruote dentate: comunque, se non si hanno esempi a cui fare riferimento , è un progetto da studiare molto attentamente.

Solo qualche considerazione.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti
Avatar utente
carlo
Site Admin
 
Messaggi: 5171
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna

Messaggioda kontewilliam » martedì 21 agosto 2007, 9:26

Proprio oggi circa un minuto fa si è rotta la molla a spirale nel barilotto del meccanismo carillon, quindi credo che si presterà ai miei eventuali esperimenti di studio e costruzione.
Il mio progetto prevede la costruzione sia della melodia che l'integrazione del sistema a carica su uno a manovella.
In commercio ho trovato dei carillon con melodie diverse però la pecca è che ha la manovella quindi il mio studio è più sull'adattamento.
E' possibile trovare qualcosa a riguardo sulla meccanica intendo sia con libri che con guide pratiche? :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda kontewilliam » martedì 21 agosto 2007, 15:15

Aggiornamento sul danno:

Come ho appena accennato la molla nel barilotto si è letteralmente frantumata, nella rimozione del coperchio ho visionato il tipo di meccanismo che è composto espressamente da due tipologie di trasmissione, quella diretta al cilindro della melodia e quello indiretto che attraverso delle ruote miste a coniche e a doppia dentatura, trasmettono il moto a una seconda rotella collegata ad una vite senza fine, essa fa girare la barra con un elemento a ventola essa serve per l'installazione di una eventuale leva freno per bloccare il meccanismo alla chiusura del coperchio dell'eventuale scatola su cui sarà montato.
Detto ciò ho appurato che il sistema indiretto può essere eliminato in fase di studio poichè esso non influisce nel moto del cilindro ma è un qualcosa in più.
Dalle mie ricerche condotte sul web posso dire che riguardo la costruzione dello stesso cilindro metallico il procedimento consiste nel punzonare con una macchina specifica il motivo sulla lastra o di ottone o di un qualsiasi metallo che si presta a tale operazione, esso viene poi affidato ad una macchina che procede alla curvatura del lamierino. Il macchinario non sono riuscito a scoprire quale sia ma sono vicino a capire in cosa consiste il suo lavoro.
la mia preoccupazione maggiore sta nel dimensionare sia il cilindro che è in base alla durata della melodia quindi allo sviluppo della sua circonferenza, che al dimensionamento del barilotto della molla. Esso infatti deve garantire una certa spinta ad una determinata forza ad un tempo relativo alla sua durata.
Detto ciò è possibile avere notizie a riguardo?
Poichè la molla spirale è utilizzata negli orologi, da quanto ho potuto leggere nelle varie sezioni contenute nel forum, che variabili devo tenere in considerazione?
Gli elementi sono disponibili in qualsiasi negozio di orologeria che faccia tali riparazioni?
Scusate l'eccessive domande! :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda carlo » martedì 21 agosto 2007, 19:58

Effettuare artigianalmente ( hobbisticamente) detti fori su una lamiera, presuppone almeno la disponibilità di un carro a croce sistemato sul banco del trapano, oppure di una fresatrice.
Per avvolgere detta lamiera bisogna possedere una "calandra", ovviamnete di piccole dimensioni, e la professionalità per muoverla correttamente.

Direi che componenti per la meccanica sono virtualmente impossibili da trovare già fatti.

Anche se per la disposizione dei componenti sembra che tu abbia già un esempio al quale rifarti, credo di poter dire che il tuo progetto è veramente impegnativo...sopratutto se è il primo, come sembra essere :lol: :lol:

Non posso che augurarti le migliori fortune, assicurandoti che farebbe piacere a noi tutti seguire gli sviluppi ed i progressi (anche teorici di studio) del tuo progetto.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti
Avatar utente
carlo
Site Admin
 
Messaggi: 5171
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 11:19
Località: Bella Liguria - Lavagna

Boite a musique

Messaggioda adriano » giovedì 23 agosto 2007, 15:04

Carissimi,
penso di portare un po d'aiuto a Tutti indicando un libro di sicuro interesse, per l'argomento.
Il titolo è COLLECTING MUSICAL BOXES and How to Repair Them
scritto da W.F.G.Ord-Hume edito dalla CROWN PUBLISHERS,INC,New York.
Il libro ovviamente è scritto in inglese, e indica con chiare argomentazioni, la logica di costruzione e di riparazione di queste stupende macchine.
Se avete difficolta a reperire il libro, saro lieto farvi avere qualche pagina scansionata.
A proposito di pirolini nei cilindri, pensate a quanto sarebbe stato difficile fare i solchi dei dischi in vinile, se qualcuno prima di inventare i giradischi non avesse inventato una macchina per incidere i dischi ??
Meditate !!!
adriano
 
Messaggi: 30
Iscritto il: giovedì 1 marzo 2007, 9:23
Località: Liguria(Chiavari)

Messaggioda kontewilliam » giovedì 23 agosto 2007, 17:29

Grazie infinite mi sa che lo ordinerò presto sperando che me lo portino! :)
Ma questo libro ha anche disegni esplicativi oppure semplicemente teoria senza riscontri grafici? :)
In ogni caso sarà l'occasione per imparare l'inglese! :P
Beh riguardo la macchina credo che per logica sfrutti le modalità di punzonatura associata ad un dispositivo a controllo numerico! :)
Ovviamente il mio progetto riguarda la modifica parziale di un meccanismo musicale come quelli delle scatoline e non apparati complessi! :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda mangiafuoco » venerdì 24 agosto 2007, 15:00

Ciao ,kontewilliam

Queste foto sono state estratte da un catalogo della Maison "Reuge Music"
a Sainte-croix svizzera

Immagine

Immagine
Immagine

Saluti,Luca
mangiafuoco
 
Messaggi: 144
Iscritto il: sabato 22 aprile 2006, 20:04
Località: Belgio ( Liége )

Messaggioda kontewilliam » venerdì 24 agosto 2007, 16:23

Grazie mille per le immagini adesso le studio attentamente! :)
Gentilissimo :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda Gia » venerdì 24 agosto 2007, 21:20

Il link è questo.
Saluti

http://www.reuge.com/
Saluti

Giuseppe
Avatar utente
Gia
 
Messaggi: 912
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggioda kontewilliam » venerdì 24 agosto 2007, 21:34

Graziee questo sito lo avevo visitato tempo fa perchè montava dei meccanismi Sankyo ed era uno che avevo preso su ebay, ma non riesco a trovare il fornitore mannaggia! :)
Continuo la mia ricerca! :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda Gia » sabato 25 agosto 2007, 14:22

I passi e moduli per fresare ruote nei movimenti per carillon,sono gli stessi usati in orologeria:la dentatura a profilo epicicloidale.Il gruppo per la regolazione della velocita del cilindro per le melodie,ha sempre la vite senza fine su cui sono calettate le palette di regolazione,e questa è la difficolta' maggiore. Infatti per spingerla bisogna fresare una ruota con denti adatti:se ne trovano a profilo quadro,circolare e a denti di sega,normalmente più usati.Comunque la fresa per questa ruota,si trova in vendita.
Alcuni link interessanti sulla musica meccanica:

http://www.ammi-italia.com/index.html

http://www.automates-anciens.com/

L'unico musicatore di cilindri in Italia:
http://www.giralanota.it/
Saluti
Saluti

Giuseppe
Avatar utente
Gia
 
Messaggi: 912
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggioda kontewilliam » lunedì 24 settembre 2007, 22:42

Ho letto adesso la risposta, e mi scuso per la risposta così avanti nel tempo. Ti ringrazio tantissimo ora procederò a spulciare questi siti. Anche se una piccola bozza di idea ce l'ho ma solo per sostituire il sistema di propulsione a molla con uno magnetico ma ciò che permane è proprio il fatto di no ntrovare in commercio delle ruote dentate idonee! :(
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Messaggioda Gia » lunedì 24 settembre 2007, 22:51

Un ottimo restauratore che è in grado di rifare tutte le parti delle boite a music,e che ha anche un bel museo Baud, è Bourgoz a L'Auberson,in Svizzera,che è qui:

http://www.museebaud.ch/
Saluti

Giuseppe
Avatar utente
Gia
 
Messaggi: 912
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggioda kontewilliam » lunedì 24 settembre 2007, 22:54

Grazie mille gia. Non voglio abusare della tua gentilezza però riguardo a questo argomento avrei tante domande per comprenderlo a fondo. Una fra queste è il dimensionamento del bariletto a molla. é possibile trovare in commercio sia il contenitore che la molla spirale da associare agli ingranaggi del meccanismo? I costi si aggirano più o meno su quale sognia di prezzo? :)
kontewilliam
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 8 agosto 2007, 10:06

Prossimo

Torna a boîtes à musique- barometri- automi & meccanismi curiosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite