Un "vestito" per il tornio

...del presente e del passato
Rispondi
Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1509
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Un "vestito" per il tornio

Messaggio da pendolum » domenica 9 novembre 2014, 23:11

Ieri, dopo tanto tempo, sono tornato dal mio spacciatore di fiducia :lol: a rovistare tra macchinari rugginosi e rottami industriali.

Mi sono finalmente ricordato che il mio tornio Optimum era privo di un accessorio fondamentale (o quantomeno molto utile) che fino ad oggi avevo trascurato: un "vestito".

Per la impegnativa somma di 5 euro mi sono portato a casa un bel copriguide in buone condizioni che aveva le misure giuste per l'Optimum. Credo sia in seta sul lato superiore e di una sorta di celluloide (o di una plastica che gli assomiglia molto) sul lato inferiore.

Ho dovuto fare un po' di adattamenti per fissarlo al tornio ma sono abbastanza soddisfatto di come è venuto.

Ecco un paio di foto:

Immagine


Immagine


Oltre agli adattamenti per fissarlo lo ho dovuto purtroppo modificare sul lato posteriore perché l'Optimum ha una sporgenza sul vano motore proprio dietro le guide. Ho quindi dovuto "aprire" la cornice anteriore e posteriore per rendere libero l'ultimo segmento del soffietto ma ci vuole più a spiegarlo che a mostrarlo in foto.

Comunque così si "impacchetta" molto bene fin sotto il mandrino.

Per fissarlo ho utilizzato un lamierino di alluminio che termina con un "pettine" e si innesta su due dadi avvitati al carro. Sul lato sinistro ho avvitato alla cornice del copriguide un potente e sottilissimo magnete di un Hard Disk.

In questo modo il magnete tiene la cornice aderente al vano motore e resiste anche alla trazione del completo allungamento del copriguide.

L'unico rammarico è quello di non aver provveduto prima ad adottare questo utile accessorio. Le guide del tornio ne sarebbero state felici.

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da guidomaria » lunedì 10 novembre 2014, 0:04

Credo sia un oggetto prezioso ... altrimenti siamo sempre a pulire le guide e la vite di avanzamento. Dove lo hai trovato?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6473
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da carlo » lunedì 10 novembre 2014, 10:02

Ottimo lavoro...ma io non ho mai sentito la necessità di una tale modifica sui miei torni.

Penso che essa sia adatta al fine di proteggere la vite madre, ma tutto quell'ambaradan solo per quello scopo mi sembra eccessivo :():
D'altronde, dove ti giri, ti giri è alquanto improbabile , come anche nelle officine professionali, tu possa trovare una simile protezione per il banco del tornio.

La mia previsione è che molto presto la eliminerai... :lol: :lol: :lol: :lol:

Una cordialissima stretta di mano. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1509
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da pendolum » lunedì 10 novembre 2014, 10:18

Veramente come accessorio si applica velocemente semplicemente appoggiandolo sulle guide e si toglie altrettanto semplicemente.
Quindi toglierlo e metterlo è una questione di 10 secondi al massimo.

Ma anche lasciandolo fisso non vedo controindicazioni. Infatti non limita né la corsa del carro né l'altezza di lavoro effettiva (ruba solo 1 -1,5cm ma non mi sarei sognato comunque di lavorare tanto vicino alle guide).

Viceversa, anche se non è pratica comune coprire le guide sul tornio, spesso mi sono trovato ad avere residui di acciaio polverizzati, fortemente abrasivi che si vanno a cacciare nei passaggi del carro. Sono convinto che l'andirivieni del carro durante la lavorazione su tali detriti non sia salutare per le guide e per il carro. Certo che, per l'uso che ne faccio io questa usura potrebbe dare problemi forse dopo che non ci sarò più [[] . Ma per 5 euro penso valesse la pena stare con la coscienza a posto di aver fatto tutto il possibile per preservarne l'integrità. :-D

Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1509
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da pendolum » lunedì 10 novembre 2014, 10:23

guidomaria ha scritto:Credo sia un oggetto prezioso ... altrimenti siamo sempre a pulire le guide e la vite di avanzamento. Dove lo hai trovato?
Come dicevo l'ho trovato dal mio spacciatore su Roma. :lol: E' uno di quei capannoni che ritirano enormi macchine industriali insieme a rottami e cianfrusaglie di officine. Spesso non trovo nulla di mio interesse ma a volte trovo piccole cose che possono tornarmi utili a prezzi più bassi che su ebay. Si tratta di sporcarsi le mani (in senso letterale) un po'.
A volte però ho trovato belle occasioni, come il mio tornio Schaublin 70 con relativo corredo di accessori buttato lì da una parte e portato via per una cifra simbolica. °§evv§

Su ebay, nei vari negozi tipo rdgtools o altri, avevo visto vendere questi copriguide di varie misure per qualche decina di euro. Ma non ricordo il sito. ""==""

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da guidomaria » martedì 11 novembre 2014, 15:09

Ero talmente invidioso dell' elegante vestito del tuo tornio che ho cercato a lungo su internet per trovarne uno simile, magari firmato da Armani :-D

Invece ho trovato questo: istruzioni per cucirselo in casa - do it yourself

http://www.cncproject.net/index.php/guide/23-come-costruire-un-soffietto-per-la-protezione-delle-guide-.html

Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1509
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: Un "vestito" per il tornio

Messaggio da pendolum » martedì 11 novembre 2014, 17:24

Avevo già visto altrove questo modello, ma a mio parere il problema sono i materiali di cui è fatto.
Il cartoncino mi sembra inadatto. Quando si tornisce possono esserci trucioli incandescenti o olio da taglio. La plastica telata non mi pare mantenga molto le pieghe. Il soffietto dovrebbe lavorare in trazione, non in compressione(cioè a riposo dovrebbe essere più contratto possibile).

Il mio è realizzato con due materiali diversi .... ci sarà un motivo...

Se potevano farli in cartoncino i torni cinesi li avrebbero sicuramente avuti così.

Rispondi