il mio pantografo Deckel

...del presente e del passato
Rispondi
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » sabato 2 febbraio 2008, 9:28

Facendo riferimento a quanto mi ha scritto Daniele, desideravo specificare che il mio pantografo da tavolo Deckel è alquanto piccolo ma, per quello che mi riguarda, proprio in questo che sta il suo pregio. :lol:

Immagine

Quando lo acquistai era privo di caratteri e dato che essi avevano un costo proibitivo mi misi alla ricerca di un set usato. Visitai alcuni incisori ma tutti, anche se ormai usavano pantografi a controllo numerico, erano inclini a conservare i loro vecchi pantografi ed i rispettivi caratteri.

Infine trovai un incisore che impietosito, fu disposto a darmi delle sue matrici per preparare dei caratteri: erano dalla forma decisamente essenziale ma. come inizio, lo considerai buono.

Tagliai da una lastra delle barre di ottone sagomate secondo una forma accettata dalle guide del pantografo e, utilizzando la matrice ( che deve essere alquanto grande per minimizzare i suoi "errori" durante l'incisione di quello che sarebbe stato il mio "carattere") incisi tutta la serie delle lettere e dei numeri sulle barre che avevo preparato.

Poi, secondo le indicazioni datemi dall'incisore, taglia a fettine la lunga barra separando così le lettere ed i numeri ed ottenendo i miei primi caratteri.

Immagine

Quando completai il mio Astrario, non potevo certamente utilizzare quel tipo di caratteri e così mi feci incidere dall'incisore, sempre sulle barre sagomate che avevo preparato io (e di cui si può vedere uno spezzone sull'angolo della scatola- foto qua sotto) un alfabeto e dei numeri che fossero più adatti ( per lo meno secondo il mio gusto) al lavoro che avevo appena completato .

Immagine

I caratteri mi sono così rimasti e sono ormai quelli che uso più frequentemente.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
germano
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 18 giugno 2010, 11:00

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da germano » venerdì 18 giugno 2010, 19:35

Ciao
Sono un nuovo iscritto al forum,quindi per intanto un saluto...
Complimenti per il forum...molto interessante...
Non mi occupo di orologi, ma possedevo un pantografo molto simile,anzi praticamente identico al tuo e visto che tempo fa cercavi caratteri vari per incisione,o pensato di rispondere
per informarti che io ho ancora molti caratteri originali piu' simboli,maiuscole etc,in piu' ci sono degli accessori per il fissaggio...
Ora il pantografo e' stato sostituito con un piu' moderno CNC....ma ricordo ancora con ammirazione la precisione del Vecchietto

So che sono passati anni dal tuo post...ma se sei ancora interessato possiamo metterci in contatto...Saro' lieto di inviarti eventuale documentazione
sempre che ti servano ancora!!!


Grazie comunque vada....Germano da Torino

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » venerdì 18 giugno 2010, 19:41

se lo desideri, puoi contattarmi al mio indirizzo di posta info@pendoleria.com

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » giovedì 22 settembre 2011, 19:18

come promesso aggiungo alcune altre foto del mio pantografo Deckel

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
reparatheure
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 2 ottobre 2010, 3:59
Località: Saint-Ouen (France)
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da reparatheure » sabato 7 gennaio 2012, 20:10

Hi Carlo.

Really nice "small" machine! <><>

What is the model? GK... ?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » martedì 10 gennaio 2012, 19:50

Sorry , I do not know... ""==""

The two nameplates I found on the machine are these:

Immagine

Immagine

Regards
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
reparatheure
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 2 ottobre 2010, 3:59
Località: Saint-Ouen (France)
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da reparatheure » martedì 10 gennaio 2012, 20:40

Hi Carlo.

That's what I thought: Your pantograph is one of the last G0... Really hard to find, congratulations.

I really wouldlike to find one og this model because of its small size, great for watchmaking.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » mercoledì 11 gennaio 2012, 7:34

reparatheure ha scritto:

I really wouldlike to find one og this model because of its small size, great for watchmaking.
Yes! it is :lol:
I use it almost every day... :lol:

All the best.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
reparatheure
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 2 ottobre 2010, 3:59
Località: Saint-Ouen (France)
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da reparatheure » sabato 1 dicembre 2012, 3:24

Hi Carlo,

After some months searching for this type of engraving machine (I mean cast iron and benchtop version), I've just bought this one:

Immagine
Immagine
Immagine

Sorry for the poor quality of the pictures but they're from the seller. I've just finish cleaning it and reassemble all the parts. It's a really nice Lienhard with some similar points to your Deckel. The only bad thing: The spindle uses air, so I have to find an electric one and let's work! :wink:

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6502
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: il mio pantografo Deckel

Messaggio da carlo » sabato 1 dicembre 2012, 7:47

...and why not to use the original spindle with air?

The mechanical one has a very fine control of its height with respect to the table and I guess it is very difficult to create a new one.
In my opinion, to control the height of the spindle by mean of the table screw drives up to secure failure... [-_-]

By the way, my compliments for your purchase. :lol:

All the best.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi