Orologio con scapp. coup perdu e remontoir (terminato)

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 18 agosto 2015, 19:04

guidomaria ha scritto: >>><<<
Eventualmente potresti prevedere una possibilità di regolazione della posizione del dente di arresto, tramite una regolazione dell' angolo di posizionamento della leva T sul suo asse di rotazione (ma immagino che tu l'abbia già prevista).
...non solo prevista, ma anche già realizzata come si vede nella foto ( già pubblicata nel forum) ed indicata da una freccia [[] <a>

Immagine
sobas66 ha scritto:Io invece di fare un losanga aperta da un lato farei un foro alesato come si intravede dal disegno
alesato, cioè allargato, per esempio, con un alesatore pentagonale fino ad ottenere un diametro ottimale, oppure sagomato come sembrerebbe essere nel disegno ( ameno che quelle linee a forma di losanga non siano una coppiglia ? :(): )

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: nuovo progetto

Messaggio da sobas66 » martedì 18 agosto 2015, 22:29

Immagine

....Nel punto C della foto li non ci può essere un foro calibrato al perno ma una foro ovale in modo da poter gestire la corsa diversa dei due raggi dei bracci.

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: nuovo progetto

Messaggio da guidomaria » martedì 18 agosto 2015, 22:41

stiamo dicendo la stessa cosa: un foro asolato è la parola giusta cioè un foro allungato in una direzione usando una fresa fino ad ottenere una asola lunga diversi diametri, ma di largezza costante.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » mercoledì 19 agosto 2015, 9:18

guidomaria ha scritto:stiamo dicendo la stessa cosa: un foro asolato è la parola giusta cioè un foro allungato in una direzione usando una fresa fino ad ottenere una asola lunga diversi diametri, ma di largezza costante.
ci avevo già pensato...ma ( al momento sono davanti al computer) sto cercandosolo di ri-immaginare la questione confortato dai vostri suggerimenti... :(): :():

...ma non c'è il rischio che il piolino fissato sulla leva T scorra dentro l'asola senza spostarla ?.... $£"&&

Le mie precedenti considerazioni erano:
(per una immediata comprensione delle lettere con le quali identifico le leve ripropongo qua lo schizzo)

Immagine
  • 1 - se l'asola ha una forma ad arco di circonferenza con raggio la distanza del centro di rotazione della leva T e piolino X, detto piolino scorre nell'asola senza muovere la leva S-Z ( se il piolino X è libero di muoversi nell'asola non c'è ragione di uno spostamento della leva che la ospita).

    2 - se l'asola ha una forma diversa da quella appena menzionata ( per esempio, una forma ad arco di circonferenza con raggio la distanza del centro di rotazione della leva S-Z e piolino X ....ma anche qualunque altra forma) , a prescindere da una unica posizione in cui i raggi di rotazione risultano coincidenti in un determinato punto e quindi il piolino X sarà ospitato nell'asola, ...non esisterà più nessun altro punto che soddisfi questa condizione.... e quindi le due leve continueranno a rimanere ferme in quell'unico punto come nel caso di un foro che abbia lo stesso identico diametro del piolino ( vedi la dissertazione con la quale ho fatto nascere questo approfondimento) .

    3 - il tutto se l'asola ha la stessa larghezza del diametro del piolino X.
dove sbaglio nel mio ragionamento ? ""=="" ""==""

Cordialità ( ...e grazie per il sostegno morale... :lol: )
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: nuovo progetto

Messaggio da guidomaria » mercoledì 19 agosto 2015, 11:41

1 il piolino va sulla leva motrice T e l'asola sulla leva mossa S. Il contrario rende più difficile la trasmissione del moto.

2 l'asola va disposta longitudinalmente nella leva S dato che essa deve consentire lo slittamento lungo la leva mentre le forze ad essa perpendicolari operano la rotazione desiderata. L'asola è di forma rettilinea, non circolare.

3 con l'asola com da te disegnata succede esattamente il contrario: la leva S può assumere varie posizioni rispetto alla leva T ma la leva T non può muovere la leva S . questo perchè l'asola è disposta radialmente

provare per credere ""==""

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » mercoledì 19 agosto 2015, 19:05

guidomaria ha scritto:

provare per credere ""==""
....e se lo dice guido...proviamo... :lol: :lol:

Il braccio durante la costruzione <a>

Immagine

l'insieme dei due bracci assemblati <a>

Immagine

ed infine la verifica: <><> <><> <><>



°§evv§ °§evv§ ...grazie Guido...ahhhh , le sinergie del forum pendoleria.com

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: nuovo progetto

Messaggio da sobas66 » mercoledì 19 agosto 2015, 20:59

Mi hai preceduto...... ""=="" ...avevo fatto una sagoma di cartone per farti veder che funzionava [[]

Immagine

Il video non ho il coraggio di metterlo >()<

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » giovedì 20 agosto 2015, 8:33

Daniele, grazie per il tempo che mi hai dedicato :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » giovedì 20 agosto 2015, 20:44

Ho completato anche la leva, nella parte posteriore del movimento, che alzata dal contrappeso libererà i leverismi posti nella parte frontale del movimento stesso.

Qua mentre rilevo la profondità della scanalatura della slitta ( slitta che ho preferito costruire per poter posizionare correttamente il piolino che si accoppia al contrappeso) <a>

Immagine

Qua mentre taglio la slitta <a>

Immagine

ed infine tutti gli elementi montati in posto <a>

Immagine

Il filmino mostra come, abbassandosi il peso motore, e di conseguenza alzandosi il contrappeso esso sposti verso l'alto la lunga leva <a>



Ho deciso di dedicare un po' di tempo a rifinire, almeno in parte, le cose che ho costruito sino ad ora .

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » mercoledì 26 agosto 2015, 9:00

Onde evitare di trovarmi tutto l'orologio, la parte superiore e quella inferiore, da scheterare con il seghetto a mano (....non mi decido mai ad acquistare un seghetto alternativo che ho visto in alcuni filmati di you-tube, un bel Hegner... ma che costa sui 700-800 Euro $£"&& ) , ho incominciato con quella inferiore che è virtualmente terminata. Al momento tutti i tagli sono da rifinire , le colonne sono ancora cilindriche per poterle eventualmente riprendere in altezza, ma si incomincia a vedere un suo effetto di insieme.

Immagine

Immagine

Ora il grosso problema rimane quale possa essere lo scappamento da utilizzare.

Inizialmente avevo pensato ad un dead beat, ma che ho già realizzato e quindi non mi accendeva entusiami ""=="" <a>

Immagine
(immagine presa dalla rete)

poi ad un pin wheel <a>

Immagine
(immagine presa dalla rete)

e successivamente ancora con un coup perdu ( che mi piace tantissimo a prescindere da quei 60 piolini ><><>< da impiantare) <a>

Immagine
(immagine presa dalla rete)

per poi finire, su suggerimento di un amico, sul french single beat escapement <a>

Immagine

Il fine di tutte queste elucubrazioni è la ricerca di uno scappamento che consenta di segnare il secondo con un pendolo da 1/2 secondo

Tra qualche giorno parto per una vacanza...ed avrò tempo per meditare.... :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 1 settembre 2015, 12:13

Ultimissime foto prima di mettere il piede sull'aereo.... :lol:

Come ho fissato la catena alla quale è attaccato il peso motore: <a>

Immagine

e la "misteriosa" ruota che appare sul davanti :(): :():

Immagine

a cosa potrebbe servire? Dico potrebbe perchè sto procedendo a tentoni ed il lay-out finale del treno delle ruote dentate non è ancora completamente stabilito. ""==""

Immagine

Avete una ventina di giorni per darmi una risposta... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: nuovo progetto

Messaggio da guidomaria » martedì 1 settembre 2015, 16:07

Non mi è chiaro come lo vuoi fare, ma immagino che sia necessaria per avere una lancetta dei secondi, immagino, coassiale e non applicata all' asse della RdS.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » giovedì 24 settembre 2015, 20:28

Immagine

oohhhhh!!!!....la platina anteriore sembra guardarmi sbigottita ""==""
Sembra chiedersi: allora ti decidi a risolvere questo problema?

Il problema?
La ruota dello scappamento!
Dovrebbe avere 60 piolini per consentire di visualizzare i secondi, ma con il materiale che ho ha disposizione ( la barretta per i piolini ha un diametro di 1.5 mm) , questa ruota dovrebbe avere un diametro di circa 60 mm. ...e non ne ho disposizione così tanti considerando la distanza fra il suo asse e quello immediatamente inferiore. >>||<<

Dimezzare il numero di piolini ed avere la ruota dello scappamento che fa un giro in 30 secondi è una soluzione da scartare senza indugio ed allora rimane la possibilità di mettere la R. dello S. fuori dalle platine...ma davanti o di dietro [-_-]

Mi piacerebbe collocarla sul davanti onde se ne possa visionare il funzionamento...ma c'è da pensare alla minuteria, alla lancetta dei secondi.... $$$

Forse qualcosa ho trovato....ma temo che questa notte non dormirò :lol: .

Domani provo a realizzare la R. dello S. e cerco di verificarne l'effetto visivo oltre che , sopratutto, quello funzionale.... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » sabato 26 settembre 2015, 19:48

Ho messo giù qualche schizzo, ma non sono sicuro del risultato finale ed oltretutto non mi ricordo perchè prima di partire per la vacanza abbia tribolato non poco per sistemare la ruota esterna alla platina il più vicina possibile ad essa.... ""=="" :(): ""=="" ...la necrosi delle cellule del cervello ( quelle poche rimaste <_<_ ) incomincia a manifestare i suoi inesorabili effetti... ""=="" :lol:

Comunque non demordo e la decisione è stata quella di mettere lo scappamento all'esterno della platina frontale: fra i tanti mi è rimasto anche qualche dubbio sulla possibilità di spostare le lancette per rimettere all'ora l'orologio...ma qualche santo provvederà... :lol: :lol:

Inizio a realizzare la ruota dello scappamento e per prima cosa segno la ruota con una punta-centro <a>

Immagine

per poi praticare i fori <a>

Immagine

Ho quindi filettato tutti i fori <a>

Immagine

E' la prima volta che costruisco questo tipo di ruota di scappamento e le prove effettuate per fissare i piolini a pressione dentro i loro fori ( su un pezzo di lastra destinata unicamente a qualche prova) non hanno dato risultati a me soddisfacenti sull'allineamento e sulla solidità dell'accoppiamento e quindi ho deciso di filettare tutti i fori...e quindi tutti i piolini... °**°

Dopodiché ho scheletrato la ruota dello scappamento <a>

Immagine

La piccola sesta per portare a misura il piolino: <a>

Immagine

e finalmente il primo piolino fissato alla ruota dello scappamento... :lol: :lol:

Immagine

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 29 settembre 2015, 19:41

La ruota a metà strada

Immagine

e con tutti i piolini impiantati

Immagine

La ruota dello scappamento ha un diametro tale per cui dovrò spostare le colonnine superiori del casamento superiore .... >>||<<

...e devo procedere con estrema cautela perché tante sembrano essere le variabili di cui dovrò tener conto.... $$$

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi