Orologio con scapp. coup perdu e remontoir (terminato)

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3438
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: nuovo progetto

Messaggio da sobas66 »

..........Comunque vada... sarà un successo :-D

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
Francesco
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 30 gennaio 2012, 15:42
Località: ANAGNI (FR)

Re: nuovo progetto

Messaggio da Francesco »

Non ho mai visto piolini "fissati" tramite filettatura, in tutti ho sempre visto i piolini inseriti a pressione.
Visto che i piolini sono soggetti continuamente a "colpi" non è che poi con il tempo possono subire dei movimenti a causa della filettatura rispetto ai piolini fissati a pressione.
E' solo una mia perplessità.... :():
Saluti
Francesco

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

Dubbi che assalgono anche il sottoscritto che, come ho già avuto modo di dire, è la prima volta che si confronta con questo tipo di costruzione.

Ho sì filettato i piolini, ma poi nel tentativo-speranza che essi rimangano bloccati al loro posto, ho ribattuto l'eccesso filettato che sporgeva dalla parte opposta di dove ho inserito il piolino.
Fresando poi la testa dello stesso con l'apposito attrezzo che si vede in foto ( l'ultimo in basso)

Immagine

e quindi applicando una discreta quantità di energia ( avanti ed indietro, anche nel senso il cui il piolino viene svitato) per rimuovere sulla sua estremità parte del materiale al fine di arrotondarlo, nessuno di essi si è allentato, a dimostrazione che l'accoppiamento DOVREBBE essere saldo... ""=="" .... rimane sempre aperta l'opzione di rifare tutta la ruota ...ma spero di non dovervi ricorrere.... :lol:

Un amico, al quale avevo espresso le mie perplessità circa la solidità dell'accoppiamento in questione, mi aveva suggerito di stagnare tutta la parte posteriore dell'anello della ruota dello scappamento, ma , in tutta onestà, non è una soluzione che mi paia convincente , per lo meno da un punto di vista estetico... :():

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

...non sto poltrendo ""=="" , ma sono arrivato ad un punto della costruzione in cui :
  • Un'ora, segnata dal destino, batte nel mio laboratorio.
    L'ora delle decisioni irrevocabili.
    (M)... ""==""
procedendo senza un disegno costruttivo ben definito, sono stato impegnato per un paio di giorni ad immaginare nella mia mente la disposizione degli elementi che compongono questo orologio: non so se sono riuscito nella mia impresa...però ho preso delle decisioni e sono risoluto a concretizzarle :lol:

qualche foto degli sviluppi:

Immagine

Immagine

Immagine

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

Sto cercando di costruire la minuteria: non per anticipare i tempi ma per capire quali porzioni di metallo posso asportare sulle platine senza poi dover rimpiangere l'operazione... :lol:

La lancetta dei secondi è al centro per cui bisogna allontanarsi dal consueto design della minuteria ( anche se fondamentalmente può rimanere lo stesso).

Dopo aver filettato una prima porzione del canotto che supporterà il cannone della minuteria ( ho utilizzato per la prima volta da quando li posseggo maschio e filiera da 8 x 0.5 mm., ...il passo M per il diametro da 8 mm. è 1,25... ed esistono anche 8 x 1 e 8 x 0,75 ) ho tagliato il quadro per la lancetta dei minuti . Questo il "set up" <a>

Immagine

e questo il risultato visto da vicino <a>

Immagine

Soddisfatto del risultato ottenuto ( anche se il quadro per la lancetta non è completamente formato ma sufficiente per sostenerla) ho realizzato la ghiera filettata che terrà ( spero ""=="" ) in posto la lancetta dei minuti e visibile di fianco all'abbozzo del cannone della minuteria <a>

Immagine

Al tornio ho quindi completato il componente ed ho fissato la ruota dentata ( destinata, secondo lo schema che ho in mente, a ricevere il moto per muovere le lancette)

Immagine

...che ho quindi provato il tutto in posto <a>

Immagine

al momento SEMBREREBBE tutto okok :lol:

A questo punto ho voluto montare tutti i componenti dell'orologio per verificare che nessuna parte scontrasse con un altra impedendone il reciproco funzionamento <a>

Immagine

al momento SEMBREREBBE tutto okok :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: nuovo progetto

Messaggio da guidomaria »

Interessante realizzazione, come sempre impeccabile. Quello che stupisce è che procedi intuitivamente e sulla base di semplici schizzi, Per il momento non darò giudizi estetiti perchè immagino che questa sarà curata successivamente ... mi limito a farti notare le due brutte viti cromate da computer ai lati dell' asse principale .... spero che tu intenda sostituirle esterefatto

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

guidomaria ha scritto:... mi limito a farti notare le due brutte viti cromate da computer ai lati dell' asse principale ....spero che tu intenda sostituirle esterefatto
...e perche mai? Sono così belle!!!! $£"&&

...sono viti di servizio che utilizzo per evitare di rovinare il taglio di quelle che utilizzerò al completamento dell'orologio . [[]

...ma i problemi sono ben altri... <v<v<

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

Immagine

GRUVIERA? :(): no! Solo i disperati successivi tentativi di trovare una posizione corretta e funzionale per le colonnine... $£"&& mi sembra di aver trovato il posto giusto ...e poi patatrac ...ecco che esce qualche inghippo... ""=="" ""==""

...e chi è attento osservatore, nella foto qua sotto noterà che ho fatto altri due fori...( ma ne ho tappati alcuni) ""=="" ""=="" ... speriamo sia la volta buona :lol:

Immagine

Tutti quei fori scompariranno quando scheletrerò le platine. [[] :lol:

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

in un altro argomento avevamo scritto:
carlo ha scritto:
1972merlino ha scritto: >>><<< .....,sperando che il lavoro fatto vada a buon fine,altrimenti,non c'è problema, ricomincio da capo.
non sei il solo ...mal comune mezzo gaudio... :lol: :lol:
...io non so tu, ma, mamma mia, quanto lavoro talvolta davo rifare $£"&& senza neanche sapere se alla fine l'orologio funzionerà ... ""==""

Immagine

Nella foto di sinistra, con la vecchia configurazione, la catena abbracciava solo 3 o 4 denti della ruota dentata A , un pò per via del suo piccolo diametro ed anche un pò perché le pulegge B e C ( che sono semplicemente dei rinvii) erano sistemate alquanto alte concorrendo a limitare l'arco con cui la catena poteva abbracciare la ruota dentata A , con la conseguenza che non facendo una sufficiente presa la catena se ne scorreva via da sola... >>||<<

Ho spostato le pulegge B e C più in basso avvitando il loro assi in corrispondenza di una coppia di filettature sulle colonnine che servono per bloccare le platine del casamento inferiore ed ho tagliato una nuova ruota dentata ed il suo ponte di sostegno $£"&& ...che altro potevo fare.

Ora la catena, abbracciando un più grande arco della nuova ruota A, non scorre più da sola sotto il peso del peso motore. §cal§

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

>2<£

?(&$

sono felice di poter continuare il mio diario in quanto presto non potrò che rileggere con nostalgia anche gli errori che commetto... ""==""

Sto decisamente perdendo i colpi!
Dopo un giorno di studio per cercare di costruire la minuteria in modo tale da poter ricollocare le lancette all'ora esatta, sono riuscito a pensare a questa soluzione: un canotto ( che porta una ruota dentata che ingrana indirettamente con il treno principale) che può girare liberamente su un altro canotto ma nello stesso tempo parzialmente solidale ad esso per mezzo di una molletta.

Questo lo schizzo sul quale ho lavorato: <a>

Immagine


e questi i pezzi che ho costruito dopo un paio di giorni di lavoro: <a>

Immagine

ebbene... <v<v< <v<v<
"Gl'è tutto sbagliato, gl'è tutto da rifare” - diceva Gino Bartali :lol:

...ed anche nel mio caso... $$$

vedendo come ho deciso di sistemare le ruote si può osservare chiaramente che è impossibile che ce ne sia una libera di ruotare indipendentemente dalle altre...



...già, con il senno di poi... ""=="" ""==""

La ruota intermedia avrei dovuto comunque costruirla e quindi dovrò solo sistemare le boccole ...ma devo sempre pensare a questa benedetta minuteria.... $£"&&

Se Nostro Signore mi da la salute per farlo , è un problema che prima o poi risolverò... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

...la notte porta consiglio [[]

dovrebbe mancare una ruota dentata.. [-_-]

Cordialità. :lol: :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

...anche se non era nelle mie intenzioni, vedo che sono riuscito ad azzittirvi... ""=="" ""==""

Le meditazioni notturna hanno portato i loro frutti ed era proprio una ruota dentata che mancava nel ruotismo per poter spostare le lancette all'ora ( non proprio una minuteria che invece mi sto accingendo a costruire)

E' questa, ma non so se sia quella canonica, la soluzione che ho pensato in considerazione del fatto che con i secondi al centro la configurazione delle cose risulta diversa rispetto alla minuteria usuale.

Immagine

Immagine

...e questo il filmato dove si vede come posso fermare una ruota dentata e nello stesso tempo muovere con un dito un'altra.... <a>



§cal§ §cal§ ( ...anche se c'era qualcuno che aveva dei dubbi... :lol: )

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
guidomaria
Messaggi: 1004
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:10
Località: Colle di Val d'Elsa (Siena)

Re: nuovo progetto

Messaggio da guidomaria »

confesso che mi sono perso ...

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

temendo un disastroso insuccesso, sto rimandando proprio per ultimo la costruzione dell'ancoretta per lo scappamento... ""==""

Il lay-out generale dei treni di questo mio orologio ricalca, in buona sostanza, quello ideato da Robin per il suo.
Peraltro, per buona mia fortuna in quanto così rimane spazio per la mia creatività, le foto dell'orologio originale che ho a disposizione non consentono di indagare "cosa ci sia" sotto al quadrante :():

In considerazione del fatto che la lancetta dei secondi è al centro , ho provato a creare un sistema di ruote che consentisse a tutte le lancette ( secondi-minuti-ore) di ruotare attorno all'asse della ruota dello scappamento.
Ma oltre a quello bisognava prevedere la possibilità di rimettere all'ora le lancette in caso l'orologi si fermi.

Cosa ho immaginato?...che è poi quello che sto costruendo.
Questo qua sotto è lo schizzo della disposizione dei treni così come l'avevo inizialmente capita: <a>

Immagine

La parte delimitata dall'ovale è quella che io chiamo "casamento superiore" ( memore degli appellativi dati da Giovanni de Dondi al suo Astrario) ed è quella alla quale sto attualmente lavorando e rappresentata nelle ultime fotografie.

Il moto per gli ingranaggi di questo casamento viene generato dall'energia consegnata dal peso motore alla ruota indicata con il # 2.
La ruota dello scappamento , che porta la lancetta dei secondi, si può così muovere.

Non potendo ovviamente "disturbare" la rotazione dell'asse della R. dello S. in nessun modo, ho pensato di prelevare l'energia necessaria per muovere le lancette minuti-ore da una nuova ruota 1 che ho aggiunto sull'asse della ruota 2

Come si può osservare nel ritaglio superiore, sono stato in grado di portare il moto in questione ad una ruota coassiale all'asse dei secondi: e son riuscito a farlo in modo tale , così come contenuto nel mio precedente messaggio, per cui i relativi moti possano essere anche indipendenti.

Forse le cose erano risolvibili in modo più semplice,...non so, peraltro questo problema pare essere risolto.

Spero di essere riuscito ad eliminare le perplessità di guido [[]

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6654
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo »

con una pinza a tazza sto riprendendo sul 70 il diametro di una ruota che servirà per la minuteria <a>

Immagine

e qua sotto la minuteria terminata:

Immagine

Immagine

Il bello di questi lavori sono i problemi che si presentano. Per esempio, c'è stato un attimo in cui non sapevo dove sistemare la potenza della minuteria.
Forse i più attenti avranno osservato che c'è un piccolo foro di fianco alla ruota principale e che non è utilizzato.

Mi sono infatti reso conto, dopo averlo praticato che non c'era spazio per la base della potenza ( sempre nella ricerca di poter utilizzare le parti scheletrate strettamente necessarie e cercarne di crearne di extra il meno possibile).

Alla fine la mia scelta è stata quella di sistemare la ruota " simmetrica" ( per lo meno conservando la stessa inclinazione rispetto alla mezzeria) a quella laterale che serve per la trasmissione del moto alle lancette.

...ma ora è giunto il tempo di dedicarmi all'ancoretta $$$ ...speriamo bene ""==""

Prima però voglio scheletrare un pò le platine per rendere visibile ( se mai funzionerà ""=="" ) l'azione dello scappamento.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi