nuovo planetario (terminato)

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » sabato 23 febbraio 2008, 19:14

Qualche altro piccolo progresso, ma ormai siamo quasi alla fine... :lol:

Immagine

Immagine

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggio da Gia » sabato 23 febbraio 2008, 20:13

Un insieme molto gradevole oltre alle difficoltà tecniche: un pezzo da museo!
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » domenica 24 febbraio 2008, 9:34

Gia ha scritto:Un insieme molto gradevole oltre alle difficoltà tecniche: un pezzo da museo!
Ricordi quando mi avevi chiesto se il mio planetario sarebbe assomigliato a questo

Immagine

ed io ti risposi con un pò di sconsiderata superbia che sarebbe stato più bello?

Forse il mio peccato non è stato così grave.... :lol: :lol: ( ...per lo meno ai miei occhi :oops: :lol: :lol: )

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggio da Gia » lunedì 25 febbraio 2008, 16:04

Daccordo! Molto più bello.
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » domenica 2 marzo 2008, 9:15

Mai vendere la pelle dell'orso se prima non la si abbia nel sacco... :oops:

Altro che quasi finito :evil:

Trovo delle difficoltà nel funzionamento del braccetto che avanza il cricchetto del mese e decido una modifica.

Immagine

In questa situazione il braccetto era azionato da una molla di ritorno che si è dimostrata essere inefficace.

Decido allora che invece di "spingere", il braccetto deve "tirare"....ma questo comporta anche il rifacimento della ruota partitoria ( che come si vede non ha ancora le razze tagliate)... :evil:

Immagine

Sembra andare tutto bene ma constato che quando il piolino esce dalla scanalatura della ruota partitoria scontra contro un suo profilo e tutto si blocca... :evil: ( vedi immagine qua sotto)

Immagine

Modificando in modo appropriato la forma di tutte le scanalature ho risolto il problema... :lol:

Immagine

Credo che questa sia la sintesi della bellezza dell'hobby che tutti condividiamo: il presentarsi di infiniti nuovi problemi e la soddifazione di riuscire a risolverli... :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
turbil.on
Messaggi: 53
Iscritto il: venerdì 24 febbraio 2006, 19:25

Messaggio da turbil.on » martedì 4 marzo 2008, 8:50

carlo ha scritto: Decido allora che invece di "spingere", il braccetto deve "tirare"....ma questo comporta anche il rifacimento della ruota partitoria ( che come si vede non ha ancora le razze tagliate)... :evil:
Perchè hai dovuto rifare la ruota con le scanalature. A vedersi sembrano eguali. :roll:
Ciao
Turbilli Onofrio

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » mercoledì 5 marzo 2008, 8:33

Immagine

Come vedi dalla foto la successione dei mesi in questo caso è in un certo senso ( N = Novembre, D = Dicembre,ecc).

Avendo girato la ruota a cricchetto sul cui asse è bloccata la ruota dentata che fa girare un'altra ruota sul cui asse è fissata la ruota partitoria, ovviamente quet'ultima assume un senso di rotazione inverso e la successione dei mesi ne risulterebbe sfalsato.

Da qui la necessità di rifare la ruota con la progressione dei mesi al contrario di quella indicata nella foto ( come puoi vedere nella seconda foto del gruppo del mio post precedente)

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
turbil.on
Messaggi: 53
Iscritto il: venerdì 24 febbraio 2006, 19:25

Messaggio da turbil.on » mercoledì 5 marzo 2008, 12:41

Scusa, ma non potevi fare lo stesso con la ruota con le scanalature.
Se la giri, la progressione dei mesi risulta essere esatta :roll: :lol:
Turbilli Onofrio

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » mercoledì 5 marzo 2008, 20:38

turbil.on ha scritto:Scusa, ma non potevi fare lo stesso con la ruota con le scanalature.
Se la giri, la progressione dei mesi risulta essere esatta :roll: :lol:
Le scanalature non sono dirette verso il centro ma sono state tagliate in modo da consentire al piolino B fissato sulla lunga asta che gira con fulcro in A di poter cadere sul fondo di ciascuna scanalatura.
Vedi parte 1 della foto.

Immagine

Girando la ruota, la progressione dei mesi risulta esatta, ma il piolino non riesce più a percorrere tutta la scanalatura e si impunta su una sua parete ( vedi parte 2 della foto).

Spero di essere stato chiaro.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
mango
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2007, 20:17
Località: Varese

Messaggio da mango » lunedì 10 marzo 2008, 13:01

carlo ha scritto:
mango ha scritto:hai una fotografia di questo scontro? Sono molto incuriosito.Credo che sarà interessante anche per gli altri forumisti..
Non ho inventato niente. Ho copiato gli attrezzi in dotazione allo Schaublin.
In foto quelli per il mio 102 e quello per il mio 70

Immagine

e qua di seguito come viene montato:

Immagine

Immagine

Immagine
mango ha scritto:2)Per il tuo planetario come hai operato? Per fissare le ruote in modo fisso senza l'utilizzo di stagno (che non mi piace esteticamente, sia per il colore sia per le eventuali sbavature che si possono creare sia perchè scaldando l'ottone cambia di colore) hai operato il metodo di incastro a pressione? In questo modo come fai ad avere un accoppiamento perfetto senza aver il problema che la ruota possa ruotare (scusa il gioco di parole) ?
Fissato il supporto della ruota sull'asse devi comunque portarlo a misura per assicurare concentricità della ruota con l'asse: durante questa operazione ne approfitti per togliere gli eccessi di saldatura.

Con il tempo acquisisci la sensibilità per trovare le giuste dimensioni per un accoppiamento a pressione.
mango ha scritto:Interessante! Hai una foto di questa fresa di legno?
Immagine

Immagine
mango ha scritto:4)ho notato che tu hai fatto uno schizzo, purtroppo piccolino da poter studiare, puoi illustrare le varie fasi di profettazione di questa ancoretta, credo sia interessante anche per gli altri forumisti di pendoleria.com
Per prima cosa fai un disegno sulla carta.
Poi lo rifai sulla lastra di acciaio
Poi tagli con un seghetto da traforo l'ancoretta e fai gli aggiustamenti con una lima finchè il profilo si adatta al disegno su carta.
Poi fai gli aggiustamenti di rifinitura usando l'ancoretta e la ruota dello scappamento sul compasso per orologiai.
mango ha scritto:b]Per quale motivo hai utilizzato questa ruota scappamento con tanti denti, piccoli?
Perchè in fase di progettazzione non mi sono reso conto delle difficoltà cui sarei andato incontro ed una volta tagliato tutto il treno di ingranaggi non avevo voglia di tagliarne un altro che si adattasse ad una ruota dello scappamento con basso numero di denti.... :D

Cordialità.
Carlo
Carlo, chiedo venia, ma, non ho ben compreso l'utlizzo delle aste filettate :lol:
Per le frese a modulo di legno, è necessario lucidare le ali dei pignoni? Con una fresa a modulo, la quale taglia bene, non dovrebbero venire perfetti lo stesso?
Manuel Gottardi

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » martedì 11 marzo 2008, 19:10

Provo con uno schizzo a completamento delle foto

Immagine

Il pezzo da lavorare va a scontrarsi con l'asta filettata la cui estremità è un punto fisso cui poter far riferimento.
Tutto qua :lol:

Per quanto riguarda ila fresa a modulo, per quanto affilata possa essere, lascierà sempre delle imperfezioni che possono essere corrette con la "rondella di legno"

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » mercoledì 12 marzo 2008, 8:41

Immagine

..e anche il mappamondo è fatto. :lol:

Il rapporto delle dimensioni dei continenti non è corretto ma in fin dei conti l'insieme vuole essere solo una rappresentazione approssimata del mondo.

Nella foto non era ancora stata messa l'Inghilterra.

Anche se non è un continente, non ci si può dimenticare la parte che essa ha avuto nella storia dell'orologeria e quindi mi è parso un contributo al quale non potersi sottrarre. :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
cleante
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2008, 8:02
Località: nord italia

Messaggio da cleante » mercoledì 12 marzo 2008, 19:51

Carlo, ho letto tutto l'interessantissimo topic e non mi sembra di aver ancora visto una foto completa del tuo planetario.
Mi è sfuggita? :oops:
Ciao

Tom

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » domenica 16 marzo 2008, 10:07

cleante ha scritto:Carlo, ho letto tutto l'interessantissimo topic e non mi sembra di aver ancora visto una foto completa del tuo planetario.
Tom
Sto aspettando da più di un mese la sesta per poter incidere il quadrante.

...e poi dicono che gli orologiai sono lenti nel consegnare i lavori... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3364
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Messaggio da sobas66 » domenica 16 marzo 2008, 17:42

Hai dei tempi di consegna? :D

E magari anche una penale per ogni giorno di ritardo? :lol: :lol:

ciao Daniele

Rispondi