nuovo planetario (terminato)

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Messaggio da sobas66 » venerdì 27 luglio 2007, 15:02

Decisamente un capolavoro unico! <><>

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » sabato 28 luglio 2007, 8:12

exactus ha scritto:Dalle foto mi pare di capire che l'asse di centro giri in senso antiorario: una tua scelta o, perdonami, una svista?. :roll:
exactus
Il planetario avrà sul davanti 2 quadranti ( uno superiore per le ore, ed uno inferiore per il calendario perpetuo, fasi lunari e se ci sta anche l'equazione del tempo).

Essendo il centro del quadrante superiore più alto rispetto alla ruota di centro dell'orologio, dovendo spostare la sua rotazione su un altro asse ( quello di centro del quadrante) avevo previsto una coppia di ingranaggi che inevitabilmente invertono il senso di rotazione dell'asse della ruota di centro dell'orologio.

Da qui, la necessità di far ruotare l'asse di centro in senso antiorario.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » lunedì 6 agosto 2007, 20:08

Ho iniziato il calendario perpetuo
aa_primo_stadio_perpetuo_pop.jpg
aa_primo_stadio_perpetuo_pop.jpg (93.45 KiB) Visto 77 volte
Dato che non riuscivo ad immaginare la posizione di tutte le ruote che compomgono il calendario perpetuo ho deciso di tagliarle tutte assieme
ab_ruote_calendario_pop.jpg
ab_ruote_calendario_pop.jpg (142.29 KiB) Visto 77 volte
Spero di non essermene dimenticate perchè per un pò non voglio più avere a che fare con frese a modulo.... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
JCH
Messaggi: 55
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 23:06
Località: Principato di Monaco - Piemonte

Messaggio da JCH » venerdì 17 agosto 2007, 14:16

bravo carlo, ottimo lavoro.
ho scattato delle foto di orologini :lol: magari ti possono essere di spunto.
presto le metto :wink:

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » domenica 19 agosto 2007, 16:07

...appena tornato dalle vacanze.

Ci conto. :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » martedì 18 settembre 2007, 17:35

Vado via qualche giorno e vi aggiorno sugli ultimi sviluppi.

Il calendario è quasi completato e quello che è stato veramente difficile è stato il posizionare i vari componenti.

Alle mollette di richiamo dei vari bracci, ho preferito dei pesetti che hanno il vantaggio di essere più facilmente regolati.

Immagine

Immagine

Questo lo stato attuale dei lavori con viste da dr & sn del calendario.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1038
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Messaggio da Gia » mercoledì 19 settembre 2007, 12:09

Goodbye Chief
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » martedì 2 ottobre 2007, 11:28

Ho ripreso a "lavorare" :lol:
Ho sistemato un posizionatore per la ruota a cricchetto dei giorni della settimana ed ho incominciato a pensare a come collocare il posizionatore per la ruota a cricchetto dei mesi .

Immagine

La prima idea è stata quella raffigurata nello schizzo sulla platina, ma poi qualcosa non mi conviceva nell'estetica dell'insieme per cui ho pensato di sfruttare il perno su cui si muove il primo posizionatore per metterci anche il secondo.

Immagine

Immagine

Il risultato mi ha soddisfatto. Cosa ne pensate?

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Messaggio da sobas66 » giovedì 4 ottobre 2007, 10:00

Effettivamente la gravità sarebbe da preferire rispetto alle molle :)
A questo proposito mio nonno diceva " il peso non dorme!" :)

Se lo spazio te lo permette e a lavoro finito non sporgono più di tanto dalla platina, dal mio modesto parere, esteticamente mi sembrano carini :D

Sempre un capolavoro!

ciao Daniele

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » venerdì 19 ottobre 2007, 10:19

Ho terminato il treno di ingranaggi che danno il moto alla luna

Immagine

La gioia nel vedere che le ruote giravano con un "soffio" ( temevo che la presenza della vite senza fine potesse procurare qualche inconveniente) è sparita immediatamente quando ho incominciato a pensare al treno della terra.

Dopo la parte comune del treno luna + terra, la prima ruota del treno della luna avrebbe inesorabilmente intralciato la prima ruota della terra ( una ruota a corona) :evil: :evil:

La disperazione è stata massima...ma riflettendo :idea:

Il centro della ruota intermedia fra altre due ruote si concretizza in due punti: avevo scelto quello improprio.

Immagine

Per la ruota intermedia, mi è bastato praticare il foro del suo pivot nel punto B

...anche per questa volta...salvo! La fortuna ha aiutato gli audaci :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » venerdì 19 ottobre 2007, 19:23

Perchè sia più chiaro quanto ho sintetizzato nel disegno, ho fatto una foto del pezzo incriminato

Immagine

e questa è la nuova disposizione delle ruote.

Immagine

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » venerdì 19 ottobre 2007, 20:44

Spero di non annoiare! :oops:

Il problema è ora fare la ruota a corona che prendendo il moto dall'ultima ruota comune del treno terra + luna, porterà il movimento alla terra.

Per tagliare una ruota necessitano 3 elementi:
1) diametro esterno,
2) il modulo
3) il numero dei denti

Il modulo di questa nuova ruota lo conosciamo: è ovviamente lo stesso di quello della ruota con cui ingrana.

Calcolato il diametro primitivo ( il modulo è noto) si può arrivare facilmente al numero di denti che essa dovrà avere ( non è molto importante conoscere in anticipo quanti essi siano perchè una nuova coppia di ingranaggi porterà la riduzione di giri al valore voluto).

Però bisogna riuscire a misurare in modo preciso la distanza fra l'asse della ruota a corona e la ruota con la quale essa ingrana.

Immagine


Bisogna determinare la distanza "d". Sì! ma con quale strumento? un calibro là dentro non ci entra, non parliamo neanche di un calibro di profondità.

Ho pensato allora alla mia scatola di spessori calibrati che avevo acquistato più per il desiderio di averla che per l'effetiva necessità...ed ecco che ora è venuta utile :lol:

Immagine

Prova e riprova con varie combinazioni sono rimasto soddisfatto con 10.50 mm.

Immagine

Ed ora se volete divertirvi, cercate con me di dimensionare la ruota a corona e le altre due che completeranno il treno della terra

§ Diametro dell'asse verticale 4 mm.
§ Spessore della ruota che compie un giro al giorno ( 75 denti - modulo 0.5) e che ingrana con la ruota a corona, 1.5 mm
§ non ho ancora verificato bene, ma quasi sicuramente ci vorrà una ruota oziosa fra quella conduttrice e condotta che da il movimento alla terra.

Immagine

Con questi dati, voi che treno impiantereste? :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » lunedì 22 ottobre 2007, 20:21

carlo ha scritto: Con questi dati, voi che treno impiantereste? :lol:
Carlo
...non ci credo! :shock:

Nessuno ha voluto sbilanciarsi con una risposta :lol:

...e pensare che la prima ruota fa un giro al giorno e la terra anche ...più facile di così! O forse avete ragione: è troppo facile :lol:


Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
mangiafuoco
Messaggi: 144
Iscritto il: sabato 22 aprile 2006, 20:04
Località: Belgio ( Liége )

Messaggio da mangiafuoco » martedì 23 ottobre 2007, 9:15

Ciao ,Carlo

Se non c'é una trappola ,e se ho capito il problema, ecco come farei

Immagine

La ruota oziosa dipende dallo spazio disponibile

A presto, Luca

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6501
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Messaggio da carlo » martedì 23 ottobre 2007, 9:39

più semplice di così....ma! 8)

...niente trappole, ma non hai letto le specifiche . Ti saresti immediatamente accorto che la ruota a corona da 75 denti non ci sta,...per cui .... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi