Pendolo di Galileo

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » domenica 15 aprile 2018, 21:08

Buonasera,
mi sono messo in testa di provare a realizzare un pendolo di Galileo. Dopo parecchia ricerca in rete ho visto vari modelli con e senza quadrante e con combinazioni di ingranaggi le più varie (tra i più intriganti che ho trovato in internet c'è quello di Panerai https://www.orologidiclasse.com/panerai ... rofondita/ che mi è molto piaciuto).

Leggendo poi l'incerta storia di questo orologio (che rientra più nella leggenda che nella storia), mi sono convinto che ogni costruttore ha fatto un po' di testa sua anche se tutti dichiarano che il loro modello è fedele all'originale.
L' unica cosa probabilmente vera è lo scappamento e, per essere corretti, si dovrebbe parlare di orologio con pendolo di tipo galileiano.

Dopo questa premessa, volendo costruire un modello con quadrante delle ore, ho provato a fare due conti sugli ingranaggi (che vi propongo di seguito) e per i quali vi chiedo un parere in considerazione che è il primo orologio a molla e bilancere che tento di costruire.

Grazie.

NOTA TECNICA:
1) l' inganaggio maggiore di 162 denti ha questa dimensione per due motivi: il barilotto che contiene la molla viene da un vecchio orologio timbra cartellini ed è di notevole dimensione (90mm) e ho già la corona dentata di questo numero di denti.
2) tutte le ruote sono modulo 0.75
Allegati
Image1.png
Image1.png (30.56 KiB) Visto 1526 volte
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » lunedì 16 aprile 2018, 18:43

Ciao Ulisse.
felicissimo che ti sia lanciato nella costruzione di un orologio.

Non riesco a leggere le scritte in blu.
Il periodo di un pendolo lungo 25 cm non può essere un secondo ma, all'incirca, 1/2 secondo.

Sono certo che Gia saprà darti delle dritte. Come puoi vedere dal suo avatar egli ha costruito un orologio di questo tipo.... <><>

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » lunedì 16 aprile 2018, 20:37

Grazie per la risposta,

avevo già visto il post di Gia a proposito del pendolo di Galileo ma purtroppo le immagini non ci sono più.
Speriamo che Gia legga questi messaggi e sia così gentile da darmi una mano.

Ho calcolato il periodo del pendolo con la classica formula:

2 * Pi * radice (L/g )

e per 25 cm di lunghezza ottengo il periodo di un secondo, dove sbaglio?

Grazie

Ulisse
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3364
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da sobas66 » martedì 17 aprile 2018, 9:50

Bello! %%$%%
panerai-pendulum-clock-galileo-galilei-pam500_1-450x675.jpg
panerai-pendulum-clock-galileo-galilei-pam500_1-450x675.jpg (28.59 KiB) Visto 1500 volte
Mi sembra che a riguardo la lunghezza del pendolo e il periodo ci sia soltanto un problema di interpretazione, la formula è esatta!

Periodo : il tempo impiegato dal pendolo per compiere una oscillazione.

Oscillazione: è il movimento del pendolo per raggiungere la stessa posizione estrema dalla quale è partito ovvero la somma di 2 alternanze.

Alternanza : è il movimento del pendolo da una delle posizioni estreme all'altra, ovvero i punti ove il pendolo cambia una direzione di marcia per intraprendere quella opposta. In questi due punti la velocità del pendolo è eguale a zero ( e zero sarà quindi l'energia cinetica), l'accelerazione sarà massima e massima sarà l'energia potenziale.

Semiperiodo: il tempo impiegato dal pendolo per compiere una alternanza

Ampiezza : l'angolo percorso dal pendolo da una delle posizione estreme all'altra

Fin quì siamo d'accordo? [-_-]

Ciao

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » martedì 17 aprile 2018, 13:42

Si, siamo d'accordo
probabilmente Carlo si riferiva al semiperiodo che, nel caso di una lunghezza di 25 cm è appunto di 1/2 secondo.
Infatti credo che i normali scappamenti delle pendole facciano uno scatto ogni semi-periodo: uno quando il peso va a dx e uno quando va a sx.
Tuttavia, guardando anche i filmati del Galileo in rete, si nota che questo scappamento fa uno scatto al periodo.
Perciò il mio scappamento che ha 12 pioli, dovrebbe compiere una rotazione completa in 12 secondi.
Da qui ho impostato tutti i calcoli dei ruotismi.

Cordialità

Ulisse
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 878
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 18 aprile 2018, 5:52

ciao Ulisse anch'io qualche anno fa ero rimasto colpito da questo orologio e andai a vederlo da Panerai a Firenze.
ti seguo con molta attenzione.
Antonio

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » mercoledì 18 aprile 2018, 8:25

carlo ha scritto:
lunedì 16 aprile 2018, 18:43
Ciao Ulisse.
Non riesco a leggere le scritte in blu.

Cordialità.
Carlo
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » mercoledì 18 aprile 2018, 11:48

Chiedo scusa,
ecco il disegno tutto in bianco.
Spero che così si legga.

Cordialmente
galileo.png
galileo.png (64.01 KiB) Visto 1475 volte
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da Gia » mercoledì 18 aprile 2018, 12:08

1972merlino ha scritto:
mercoledì 18 aprile 2018, 5:52
ciao Ulisse anch'io qualche anno fa ero rimasto colpito da questo orologio e andai a vederlo da Panerai a Firenze.
ti seguo con molta attenzione.
Antonio


Anch'io rimasi meravigliato che Panerai avesse prodotto nel 2014 quell'orologio, e andai a vederlo a Firenze dove era esposto in una delle loro vetrine.; a parte il fatto che i commessi, molto gentili, comunque non sapessero nulla tecnicamente, mi sorprese ancor di più il prezzo di 35.000 €, pur essendo una serie limitata a 30 pezzi. Sarebbe interessante sapere quanti ne hanno venduti.
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da Gia » mercoledì 18 aprile 2018, 12:27

Questo è il mio;
Allegati
Ridimensiona%20dipart,scapp.JPG
Ridimensiona%20dipart,scapp.JPG (67.01 KiB) Visto 1474 volte
3DGalileo2b.jpg
3DGalileo2b.jpg (34.92 KiB) Visto 1474 volte
3DGalileocompleto.jpg
3DGalileocompleto.jpg (30.46 KiB) Visto 1474 volte
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 878
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da 1972merlino » giovedì 19 aprile 2018, 5:40

A casa ho la brochure che mi hanno dato da Panerai, se può servire quando rientro posso fare delle foto.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » giovedì 19 aprile 2018, 8:59

Giuseppe, ti spiacerebbe controllare se sulla tua replica la ruota dello scappamento fa un giro in 12 secondi?

Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » giovedì 19 aprile 2018, 13:42

Grazie Merlino,

Mi farebbe molto piacere avere le immagini della brochure.

Cordialmente.
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » giovedì 19 aprile 2018, 14:35

Giuseppe scusa,

oltre alla verifica dei 12 secondi che ti ha chiesto Carlo, potresti anche misurare la lunghezza del tuo pendolo.

Grazie molte.
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da Gia » giovedì 19 aprile 2018, 16:23

La lunghezza del pendolo è 26 cm.
Il periodo per effettuare un giro completo sui 12 denti della ruota scappamento è effettivamente sui 12 secondi.
Saluti

Giuseppe

Rispondi