Pendolo di Galileo

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » lunedì 23 aprile 2018, 10:58

sobas66 ha scritto:
lunedì 23 aprile 2018, 8:42
Scusate se dico una cavolata ""=="" .....ma abbassare l'altezza del bariletto a 30 mm non dovrebbe essere così difficile visto anche il sistema di chiusura....così si risolvono 2 cose: si riduce il volume del bariletto e la molla ci stà a "pennello" :-D
Ciao
...il problema rimarrebbe quello di reperire il nastro di acciaio: sembra che alto 30 mm. ci sia, ma poi lo spessore 0,5 mm. sarebbe comunque troppo grande....almeno, credo ""==""

Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » lunedì 23 aprile 2018, 11:28

Carlo,

penso proprio che la cosa migliore, a questo punto, sia di accettare la tua offerta.

Sentiamoci in MP per metterci d'accordo.

Un grossissimo Grazie.
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » mercoledì 25 aprile 2018, 10:38

Bariletto spedito ieri.

Cordialità
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » sabato 28 aprile 2018, 15:53

Barilotto arrivato.
Eccolo nell' immagine insieme ai pezzi già costruiti.
Grazie molte.
1.jpg
1.jpg (47.85 KiB) Visto 1373 volte
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » domenica 29 aprile 2018, 13:34

Ecco un video sulla costruzione degli ingranaggi:

Con cordialità

Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » domenica 29 aprile 2018, 19:10

Mi sono goduto il filmato secondo per secondo e non posso che complimentarmi con te per le macchine che possiedi e per la bravura con le quali riesci a programmarle.
La fresa è una Deckel FP3?

Non ho capito se, per tagliare i denti, hai usato una fresa a modulo oppure un fly-cutter.

E' interessante notare come la passione riesca a manifestarsi in tantissimi modi.

Costruendo un orologio a me, ed anch'io utilizzo naturalmente una miriade di macchine, piace avere un approccio più "manuale" . Forse perchè non lo conosco e forse perchè non ho le macchine adatte, ma il controllo numerico non mi ha mai entusiasmato in modo particolare...ma, ripeto, perchè forse non l'ho virtualmente mai provato ( solo una volta in una officina di un mio amico dove, su una grande fresatrice visualizzata -non CNC- avevo praticato 73 fori su un disco per il divisore dello Schaublin).

Ma devo anche confessare che una ventina di anni fa non potevo sopportare il computer...e poi imparando a conoscerlo... ::love::

Continua così l'ottimo lavoro <><>

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlocor
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlocor » domenica 29 aprile 2018, 19:59

Complimenti Ulisse per il bel lavoro. Una curiosità, vedo che per tagliare i denti usi un utensile a un dente, il piccolo utensile lo modelli tu o ci sono in commercio? Grazie un saluto Carlocor

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » mercoledì 2 maggio 2018, 13:22

Per Carlo:

la fresa non è una Deckel ma una vecchia fresa zbrojovka del 1941 trasformata a controllo numerico. Qui tutta la descrizione:

http://www.cncitalia.net/forum/viewtopic.php?f=86&t=40510

Io pure ho fatto molti lavori "a mano" o con macchine a "controllo manuale": Ricordo quando tagliavo del tondo pieno del 50 di acciaio col seghetto a mano... Erano bei tempi.
Il controllo numerico è un divertimento (e non è detto che ci si impieghi meno tempo che a mano) e, in genere, lo uso per quelle forme che
manualmente sono di difficile realizzazione: cerchi e curve in genere, oltre alle dentature.
E poi, vedere la macchina che costruisce quello che tu hai pensato, è una bella soddisfazione.

L'utensile è un fly cutter con il metodo descritto in questo filmato:

https://www.youtube.com/watch?v=9fVYOz1kZ-A

Per Calocor.

Si, l' utensile è autocostruito a partire da una barretta quadrata in HSS.

Grazie ad entrambi per i complimenti. che ricambio a Carlo per la nuova veste grafica del sito.

Cordialmente.
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » mercoledì 2 maggio 2018, 18:06

Vorrei segnalare anche il forum A..... che mi sembra ben fatto.

cordialmente
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » mercoledì 2 maggio 2018, 18:48

ulisse53 ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 18:06
Vorrei segnalare anche il forum A..... che mi sembra ben fatto.

cordialmente
...lascia perdere!!!! [[] L'inconsistenza più totale $$$ $$$ $$$

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » venerdì 4 maggio 2018, 8:39

Una domanda:

Dovendo fare un asse più lungo per il barilotto, mi chiedo se ci sia
un modo semplice per creare il dentino che aggancia la molla..

Grazie,
con cordialità.
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » venerdì 4 maggio 2018, 9:11

Il modo più semplice è quello di praticare un foro trasversale alla lunghezza, filettarlo, avvitare una vite con testa conica e con una mola smeriglio ( o una lima) asportare metà della sua testa. L'altra metà rimasta sarà un gancio perfetto.
gancio.png
gancio.png (15.48 KiB) Visto 1211 volte
Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ulisse53
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2016, 17:48
Località: Provincia di Brescia
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da ulisse53 » venerdì 4 maggio 2018, 13:12

Creatività ed esperienza portano a trovare queste incredibili soluzioni.
<><> <><>
Grazie
Ulisse

Le mie costruzioni meccaniche nel campo dell' Astronomia.
Sito web: http://www.ulisse.bs.it
Osservatorio: http://www.osservatoriobassano.org

Avatar utente
Gia
Messaggi: 1039
Iscritto il: giovedì 28 settembre 2006, 21:03
Località: To

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da Gia » sabato 5 maggio 2018, 19:48

Le piastre e le traverse le hai già tagliate? Io le ho tagliate lunghe 35 mm ed ho usato delle moiette da 4 e 5 mm. di spessore di C30



p.s. per Carlo; non riesco ad inserire immagini; anche con chrome mi da sempre il triangolo giallo però dopo una striscia verde
Saluti

Giuseppe

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendolo di Galileo

Messaggio da carlo » sabato 5 maggio 2018, 19:51

Gia ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 19:48
>>><<<
p.s. per Carlo; non riesco ad inserire immagini; anche con chrome mi da sempre il triangolo giallo però dopo una striscia verde
Spediscile a me. provo io.
Ciao.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi