Pagina 2 di 9

Re: Orologio da compagnia

Inviato: domenica 3 giugno 2018, 13:43
da serafino
bravissimo Carlo, rimaniamo sempre stupiti dei tuoi progetti.

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 5 giugno 2018, 18:33
da carlo
serafino ha scritto:
domenica 3 giugno 2018, 13:43
bravissimo Carlo, rimaniamo sempre stupiti dei tuoi progetti.
Grazie per il piacevole commento.... :lol:

...ma il bariletto nel movimento originale era uno solo ( e con esso un solo cricchetto e relativa ruota cricchetto) , mentre nell'orologio che sto costruendo i bariletti sono due per cui mi devo dare da fare per tagliare un nuovo cricchetto <a>
IMG_4461.JPG
IMG_4461.JPG (258.96 KiB) Visto 371 volte
Mi è capitato di osservare che taluni, per tagliare un elemento da una lastra pur ragionevolmente sottile, preferiscono fare una serie di fori uno in prossimità dell'altro e molto vicino al profilo da ottenere.
E' una tecnica che non condivido in quanto, dopo aver tagliato i vari spazi fra un foro e l'altro rimane molto materiale da limare per ottenere la sagoma finale.

Con un seghetto da traforo con lama per metallo, più o meno si impiega lo stesso tempo ma il pezzo risulta essere già virtualmente finito ( a prescindere naturalmente dalle rifiniture e lucidatura).

Cordialità.
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 5 giugno 2018, 22:24
da sobas66
carlo ha scritto:
martedì 5 giugno 2018, 18:33


Con un seghetto da traforo con lama per metallo, più o meno si impiega lo stesso tempo ma il pezzo risulta essere già virtualmente finito ( a prescindere naturalmente dalle rifiniture e lucidatura).

Cordialità.
Carlo
Questo succede a te che che con il seghetto da traforo a forza di svuotare scheletrati hai preso una mano invidiabile e che nessuno di noi potrebbe competere...... [[]

Mi sono accorto io che stò facendo un lavoretto e che necessitava il traforo come unico utensile °**°

Ciao

Re: Orologio da compagnia

Inviato: mercoledì 6 giugno 2018, 14:05
da toni
io ci rinuncio. Rompo troppi seghetti <v<v< <v<v< <v<v<
Toni

Re: Orologio da compagnia

Inviato: mercoledì 6 giugno 2018, 22:19
da mariner
anche per me il seghetto e' ostico
ma penso sia solo una questione di lame giuste.....io non le trovo mai........... :():

Re: Orologio da compagnia

Inviato: venerdì 8 giugno 2018, 7:00
da carlo
mariner ha scritto:
mercoledì 6 giugno 2018, 22:19
>>><<<
ma penso sia solo una questione di lame giuste.....io non le trovo mai........... :():
La mia non vuole essere una sciocca esibizione di "possesso" ma l'occasione, come al solito, di una piacevole condivisione di informazioni.

La tabellina qua sotto indica il numero di classificazione delle lame da seghetto per metallo ed il relativo spessore <a>
IMG_4465.JPG
IMG_4465.JPG (243.25 KiB) Visto 334 volte
purtroppo manca di un dato importante: il numero di denti per pollice. Peraltro è interessante notare come una lama più sottile e quindi con un maggior numero di denti sia adatta a tagliare una lastra più sottile.

Queste le lame che durante le mie peregrinazioni in "terra santa" sono riuscito a mettere insieme ( si possono notare ancora moltissime "dozzine" di lame legate assieme <a>
IMG_4463.JPG
IMG_4463.JPG (298.95 KiB) Visto 334 volte
e qua sotto alcuni esempi di spessori di dette lame
IMG_4467.JPG
IMG_4467.JPG (249.28 KiB) Visto 334 volte
IMG_4468.JPG
IMG_4468.JPG (253.93 KiB) Visto 334 volte
_________________________________________________________________________________________________________

La costruzione dell'orologio il cui movimento è praticamente terminato , prosegue con la realizzazione di nuovi elementi del quadrante <a>
IMG_4469.JPG
IMG_4469.JPG (271.46 KiB) Visto 334 volte
Cordialità.
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: sabato 9 giugno 2018, 6:53
da carlo
...."work in progress"... :lol:

il taglio di una ruota dentata a corona <a>
IMG_4470.JPG
IMG_4470.JPG (224.65 KiB) Visto 320 volte
...e tutte le ruote dentate oramai tagliate
IMG_4472.JPG
IMG_4472.JPG (267.05 KiB) Visto 320 volte
Cordialità.
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: lunedì 11 giugno 2018, 19:08
da carlo
"work in progress"



non mi sembra che i dettagli interessino molto... :lol:

Cordialità.
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: mercoledì 13 giugno 2018, 18:42
da carlo
work in progress
IMG_4472.JPG
IMG_4472.JPG (260.71 KiB) Visto 272 volte
Cordialità.
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: giovedì 14 giugno 2018, 18:27
da carlo
work in progress
IMG_4473.JPG
IMG_4473.JPG (249.72 KiB) Visto 261 volte
...ed ora , per favore chiamatemi Carlo Sarton.... >()< >()<

Senza nessun disegno tecnico, ma solo con qualche fotografia ed un pò di fortuna, sono riuscito ad entrare nella mente di Hubert Sarton per riuscire ad apprendere come egli avrebbe potuto risolvere il problema del quadrante che si muove assieme alle lancette che continuano a segnare regolarmente l'ora... §cal§



Penso ora con terrore alla gigantesca molla di carica che Hubert ha dovuto mettere nel suo orologio: la mia speranza è che le 2 molle che io ho previsto possano riuscire a muovere tutto l'ambaradan. Se mai dovessero fallire, resterà il piacere di aver capito come Hubert ha realizzato il suo orologio... :lol: :lol:

Cordialità. :lol:
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 19 giugno 2018, 7:23
da carlo
:(): ...seri guai in vista... >>||<< ....ma nessuno mi apre gli occhi su problemi che potrebbero nascere nella ricerca di soluzioni, tutto sommato, abbastanza semplici ai problemi che ci poniamo...$£"&&

Cordialità. :lol:
Carlo

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 19 giugno 2018, 9:03
da toni
problemi relativi al peso non indifferente del sistema?

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 19 giugno 2018, 9:57
da carlocor
Non so se riuscirò a spiegare bene quello che ho pensato che potrebbe succedere. Nel ruotare, le ruote che comandano le lancette, modificano l'ora stessa. Chissà cosa pensate della mia spiegazione. Un saluto Carlocor.

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 19 giugno 2018, 14:43
da sobas66
carlocor ha scritto:
martedì 19 giugno 2018, 9:57
Non so se riuscirò a spiegare bene quello che ho pensato che potrebbe succedere. Nel ruotare, le ruote che comandano le lancette, modificano l'ora stessa. Chissà cosa pensate della mia spiegazione. Un saluto Carlocor.
Non credo.... ""==""

Per me ci vuole un altra ruota...... :(): ....altrimenti le lancette girano al contrario :lol: :lol:

Ciao

Re: Orologio da compagnia

Inviato: martedì 19 giugno 2018, 16:17
da carlo
carlocor ha scritto:
martedì 19 giugno 2018, 9:57
Non so se riuscirò a spiegare bene quello che ho pensato che potrebbe succedere. Nel ruotare, le ruote che comandano le lancette, modificano l'ora stessa. Chissà cosa pensate della mia spiegazione. Un saluto Carlocor.
okok
sobas66 ha scritto:
martedì 19 giugno 2018, 14:43
carlocor ha scritto:
martedì 19 giugno 2018, 9:57
Non so se riuscirò a spiegare bene quello che ho pensato che potrebbe succedere. Nel ruotare, le ruote che comandano le lancette, modificano l'ora stessa. Chissà cosa pensate della mia spiegazione. Un saluto Carlocor.
Non credo.... ""==""

Per me ci vuole un altra ruota...... :(): ....altrimenti le lancette girano al contrario :lol: :lol:

Ciao
Controlla bene e ti renderai conto che le lancette girano correttamente.
Felicissimo che vi interessiate al problema. Questa sera entro nei dettagli.
Cordialità.
Carlo