Orologio da compagnia (terminato)

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
pietro48
Messaggi: 109
Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2018, 19:52

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da pietro48 » lunedì 9 luglio 2018, 17:36

Complimenti Pendulum per avere trovato questo filmato <><> .
Purtroppo la qualità non permette di appezzare il funzionamento, ma sembra che il movimento del quadrante non é comandato dalla ruota centrale del tempo ma da altro.
Che ne pensi Carlo?
Saluti Pietro
Anche un orologio fermo dà l'ora giusta due volte al giorno.
La differenza fra la genialità e la stupidità e che la genialità ha dei limiti (albert Einstein).

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » lunedì 9 luglio 2018, 19:55

...sapevo che prima o poi Massimo si sarebbe fatto sentire.... <><>

Il filmato non è chiaro ma sembrerebbe dimostrare che :
  • il quadrante si muove "molto velocemente" ( a meno che il filmato stesso non sia accelerato)
  • non c'è nessun moto "supplementare" dela lancetta generato da un mio supposto movimento fra la ruota 3 e la 4 . Entrambe, mentre il quadrante gira, sembrerebbero essere ferme.... %%$%%
Dell'ottimo materiale su cui meditare... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » martedì 10 luglio 2018, 10:13

Ho ridotto la velocità di riproduzione del filmato (pubblicato su youtube da museumspeelklok il 17 ago 2011) e forse qualcuno riesce ad intravvedere qualcosa.... ""==""



Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlocor
Messaggi: 163
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlocor » martedì 10 luglio 2018, 17:06

Forse un piccolo contributo. A velocità normale ( non ridotta ) mi sembra di intravedere in alto a destra, del movimento, una specie di sfarfallio, come se ci fosse una farfalla della suoneria che gira. Potrebbe essere che il movimento del quadrante è dato da una specie " suoneria" che gira in continuo. Il movimento originale, se non sbaglio, ha tre molle. Una per il tempo, una per la suoneria (piccola suoneria, perché ha due campanelli) e la terza potrebbe far girare il quadrante. Un saluto Carlocor

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » mercoledì 11 luglio 2018, 19:08

ahhhhhhh!!! Benedetto uomo...e io a dirglielo $$£$$ " guarda che ci vogliono tutte le ruote".... :lol: ....e lui niente!!! ....ahhhhh benedetto uomo ...ed io a ripeterlo $$£$$ "guarda che ci vogliono anche le altre 4 ruote dentate..."e lui niente!!!!

Allora ho provato a costruire un improvvisato modello ...e lui sembra essersi smosso.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Meno male che Daniele mi sprona %%$%% [[] [[]

Dopo aver visto il filmato di Daniele e quello di Massimo, mi sono reso conto che, per togliere il moto supplementare della lancetta dei minuti, almeno dovevo provare a fare dei cambiamenti al movimento che avevo costruito...e così ho tagliato 4 nuove ruote dentate e seguendo lo schema che mi sembra di aver intravvisto nelle foto, le ho fissate in posto.
IMG_4499.JPG
IMG_4499.JPG (276.78 KiB) Visto 773 volte
IMG_4501.JPG
IMG_4501.JPG (267.7 KiB) Visto 773 volte
IMG_4502.JPG
IMG_4502.JPG (220.78 KiB) Visto 773 volte
Ora finalmente il quadrante gira e la lancetta dei minuti sta FINALMENTE ferma °§evv§



ma c' è dell'altro veramente interessante

Con la nuova sistemazione con le 4 ruote dentate il quadrante si muove di circa 180° quando i bracci che lo spostano percorrono un arco infinitamente inferiore : poco più di 90 ° ....semplificando così, immagino, l'azione della "biella - manovella".
IMG_4504.JPG
IMG_4504.JPG (216.24 KiB) Visto 773 volte
Ora resta da studiare come dare il moto al quadrante ed eventualmente ogni quanto tempo farlo girare....ma abbiamo tutta l'estate per risolvere questo problema... :lol: :lol:

Rinnovando i miei ringraziamenti a Daniele per non aver mai smesso di spronarmi... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3364
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da sobas66 » mercoledì 11 luglio 2018, 21:43

carlo ha scritto:
mercoledì 11 luglio 2018, 19:08

Con la nuova sistemazione con le 4 ruote dentate il quadrante si muove di circa 180° quando i bracci che lo spostano percorrono un arco infinitamente inferiore : poco più di 90 ° ....semplificando così, immagino, l'azione della "biella - manovella".

Cordialità.
Carlo
Benedetto uomo.... <v<v< <v<v< ...era quello che chiaramente si vedeva nel filmato che avevo fatto con il materiale di fortuna...

Va beh.. non importa quanta strada abbiamo percorso...l'importante è arrivare [[] %%$%%

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
pietro48
Messaggi: 109
Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2018, 19:52

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da pietro48 » giovedì 12 luglio 2018, 11:34

Finalmente si intravede l'arrivo §cal§ <><> °§evv§ .
Consentimi di dedicarti un detto della mia città:
U cavaddu bonu si viri a cursa longa "Il cavallo buono si vede alla lunga".
Un grazie anche da parte mia alla lungimiranza e "pazienza" di Daniele %%$%%
Saluti
Pietro
Anche un orologio fermo dà l'ora giusta due volte al giorno.
La differenza fra la genialità e la stupidità e che la genialità ha dei limiti (albert Einstein).

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » giovedì 12 luglio 2018, 19:17

Grazie Pietro per la simpatica battuta. :lol:

Ho costruito il braccetto che farà andare avanti ed indietro il quadrante
IMG_4508.JPG
IMG_4508.JPG (249.71 KiB) Visto 749 volte
ed ora sto pensando seriamente ad un nuovo bariletto ed un nuovo treno magari "ospitato " fra la platina posteriore ed una completamente nuova dietro di essa.
I due bariletti con carica sul davanti del movimento forse dispongono di una quantità di energia veramente grande per muovere "solo" il nuovo treno che porta il movimento alla lancetta ma..."Melius est abundare quam deficere" ... :lol: :lol: :lol:

Cosa ne pensate?

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlocor
Messaggi: 163
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlocor » venerdì 13 luglio 2018, 9:39

Secondo me è l'ideale, indipendente dal movimento del tempo. Un saluto Carlocor.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » sabato 14 luglio 2018, 7:49

carlocor ha scritto:
venerdì 13 luglio 2018, 9:39
Secondo me è l'ideale, indipendente dal movimento del tempo. Un saluto Carlocor.
...ed infatti ho già pensato ad un nuovo treno ( con suo bariletto e relativi ingranaggi che terminano con una farfalla) che sistemerò immediatamente dietro alla platina posteriore: per farlo dovrò, fra le altre cose, allungare l'asse dell'ancoretta per "portare" la forchetta al di fuori dell'aumentato "spessore" del movimento.

Credo di aver trovato il modo per far ruotare il quadrante in tempi prefissati: farlo girare ogni minuto, mi sembra una esagerazione ed un consumo notevole di energia che potrebbe far scaricare la molla del bariletto del treno destinato a questa bisogna, in un attimo.

Mi sembrerebbe più adeguato far muovere il quadrante ogni 10 minuti ( sarebbe forse anche possibile con la configurazione che ho immaginato ogni 5 minuti) ed ho tutto il tempo per meditare in quanto me ne vado in vacanza per una decina di giorni... %%$%%

Peraltro, mi piacerebbe leggere i commenti di chi mi segue in questa avventura... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1506
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da pendolum » sabato 14 luglio 2018, 14:10

<><> <><> <><>
Sono felice di aver portato un modestissimo contributo a questa impresa.

Provo a fare alcune considerazioni sulla funzionalità del quadrante mobile:
1)Credo che la finalità di avere un quadrante in movimento fosse la possibilità di vedere l'ora da punti diversi della stanza dove è ubicato l'orologio. (anche se è probabile fosse prevalentemente un esercizio di stile).
2) un quadrante in lento movimento credo non risponda a questa finalità perchè magari si rischierebbe di alzare lo sguardo proprio mentre il quadrante si trova in una posizione opposta.
3) un movimento rapido del quadrante, ma in momenti inattesi, credo potrebbe avere lo stesso problema. Cioè il quadrante potrebbe muoversi mentre non lo si sta guardando.

Quindi a mio parere le alternative potrebbero essere 2:
A) il quadrante si muove allo scoccare della suoneria (ore, mezze, quarti)
B) il quadrante si muove in tempi più frequenti (Carlo suggeriva ogni 10 minuti) ma preannunciato da un colpo, discreto, di campanello.

Nell'ipotesi A il quadrante potrebbe essere mosso dallo stesso treno della suoneria. Nell'ipotesi B occorrerebbe qualche (forse troppo complessa)complicazione per utilizzare lo stesso treno suoneria.
Più semplicemente si potrebbe utilizzre un treno indipendente che però, come prima cosa, faccia battere un colpo su un campanello per preannunciare la rotazione del quadrante....

Ovviamente sono solo riflessioni a voce alta....

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlo » sabato 14 luglio 2018, 18:51

pendolum ha scritto:
sabato 14 luglio 2018, 14:10
>>><<<
B) il quadrante si muove in tempi più frequenti (Carlo suggeriva ogni 10 minuti) ma preannunciato da un colpo, discreto, di campanello.
Ovviamente sono solo riflessioni a voce alta....
...e allora ditelo che mi volete vedere morto. $£"&& ...ho già tolto dal treno della suoneria , in modo irreversibile, la "stella" che alza i martelli... ed a essere precisi, non avendo considerato bene le cose , anche la ruota dentata di solito ad essa accoppiata ( pensavo di spostarla ...purtroppo mi son dimenticato del pignone con la quale essa ingrana $$$ ) ma si è ancora in tempo a pensare ad una "scampanata" al passaggio [[]

Per fortuna me ne vado una decina di giorni in montagna... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3364
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da sobas66 » sabato 14 luglio 2018, 20:29

...effettivamente Pendolum ha ragione..... il Sarton potrebbe aver pensato al movimento del quadrante contemporaneamente alla musica del carillon.

La musica attira l'attenzione e si osserva il quadrante ruotare :-D

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
carlocor
Messaggi: 163
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da carlocor » domenica 15 luglio 2018, 9:13

Secondo me il quadrante gira in continuazione. Perché aspettare che suoni il carillon per vedere che ore sono? Però... un saluto Carlocor

Sapete in che museo è esposto l'originale? grazie Carlocor

Avatar utente
pendolum
Messaggi: 1506
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: Orologio da compagnia

Messaggio da pendolum » domenica 15 luglio 2018, 9:22

Escluderei che il quadrante giri in continuazione a quella velocità. Il dispendio di energia sarebbe insostenibile per qualunque molla. La carica durerebbe pochi minuti... $£"&&

Rispondi