Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

Messaggio da DMO » giovedì 25 ottobre 2018, 23:46

Vediamo insieme questo particolare orologio, detto anche cinetico per via dello spostamento continuo alternato della sfera sul piano oscillante.
Questo esemplare è originale e fu prodotto dalla Dent di Londra, poi vi sono parecchie repliche più o meno ben fatte ma mai qualitativamente equiparabili a quelli originali.
DSC01097.JPG
DSC01097.JPG (143.72 KiB) Visto 211 volte
DSC01098.JPG
DSC01098.JPG (153.64 KiB) Visto 211 volte
DSC01099.JPG
DSC01099.JPG (138.09 KiB) Visto 211 volte
DSC01104.JPG
DSC01104.JPG (155.37 KiB) Visto 211 volte
DSC01238.JPG
DSC01238.JPG (139.65 KiB) Visto 211 volte
DSC01253.JPG
DSC01253.JPG (135.12 KiB) Visto 211 volte
DSC01259.JPG
DSC01259.JPG (138.92 KiB) Visto 211 volte
DSC01348.JPG
DSC01348.JPG (129.45 KiB) Visto 211 volte
Sono orologi che per quanto possano essere costruttivamente abbastanza semplici, si rivelano molto complessi nella loro messa a punto, la forza che giunge al piano oscillante è quasi nulla e tutto deve essere in perfetto stato.
Basti pensare che la regolazione della marcia è data dal tempo impiegato dalla sfera a percorrere il piano con cadenza (se non ricordo male) di 30 secondi ad ogni passaggio.



Questi sono invece altri due esempi di repliche





La replica del primo filmato era addirittura realizzata con un doppio castello e doppio conoide, uno serviva a dare energia all'orologio che era controllato da uno scappamento ad ancora, mentre il secondo treno di ruote serviva solo a far muovere il piano oscillante...follia pura!
Un altro particolare che contraddistingue le repliche è il filo di trascinamento del conoide, che nel caso dell'originale è costituito da una lamina di acciaio mentre nelle repliche è una cordina di acciaio intrecciato tipo quelle dei freni delle biciclette (giusto per capirsi)!

IL terzo esempio è la tipica riproduzione cinese anni 70 dove tutto l'ottone veniva colorato stile Bronzo, se ci fate caso tutta la produzione di quel periodo ha lo stesso tremendo colore, officier, pendoli etc...ed una qualità che lascia a desiderare, anche se questo tutto sommato era anche fatto abbastanza bene e molto fedele a quello della DENT...

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

Messaggio da carlo » sabato 27 ottobre 2018, 8:41

DMO ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 23:46
Vediamo insieme questo particolare orologio, detto anche cinetico per via dello spostamento continuo alternato della sfera sul piano oscillante.
Questo esemplare è originale e fu prodotto dalla Dent di Londra, poi vi sono parecchie repliche più o meno ben fatte ma mai qualitativamente equiparabili a quelli originali.
..Mai???? >xx<>xx> $$£$$

:lol: :lol: :lol: Davide ! avrai capito che sto scherzando... :lol:

Se me lo consenti pubblico qua qualche foto del mio Congreve che avevo costruito tanti anni fa. E' il secondo : infatti dopo un primo un pò più voluminoso ( con la sfera che percorreva tutta una "tavola" in 30 secondi) e che, date le sue dimensioni, l'autorità casalinga si era rifiutata di accogliere in casa , ne avevo costruito uno con la sfera che impiegava 12 secondi per percorrere tutta una "discesa".

Come giustamente fai osservare è impensabile prevedere per questo tipo di orologi un conoide ( che nell'immaginario incarna la quintessenza della precisione) in quanto gli errori nella determinazione del tempo impiegato dalla sfera a correre sulla tavola sono di infinita natura ...ciò nonostante i Congrave hanno sempre avuto un fascino indiscutibile, sopratutto in quelle persone ipnotizzate nell'osservare lo scorrere della pallina mentre, forse, si chiedono , senza aver capito il perchè il tavolo si alza prima da una parte e poi dall'altra, se l'orologio sia la testimonianza dell'esistenza del moto perpetuo... :lol: :lol:

Questo il mio Congreve con una "alternanza" di 12 secondi:
IMG_0013.JPG
IMG_0013.JPG (297.93 KiB) Visto 196 volte
IMG_0015.JPG
IMG_0015.JPG (273.05 KiB) Visto 196 volte
IMG_0014.JPG
IMG_0014.JPG (286.65 KiB) Visto 196 volte
e questo un breve filmato ...sperando che la pallina riesca ad ipnotizzarvi.... :lol: :lol: :lol:



Avevo tratto ispirazione, per la costruzione del mio orologio, da questo manuale scritto da John Wilding
IMG_4759.JPG
IMG_4759.JPG (257.02 KiB) Visto 196 volte
Spero che Davide mi perdoni per l'intrusione... ""==""

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

Messaggio da DMO » sabato 27 ottobre 2018, 9:01

Che dire Carlo...sei davvero insuperabile, complimenti, davvero molto bello e ben realizzato come tutte le le tue creature!

Ho visto che hai inserito una ventola, l'hai pensata per ridurre il fastidioso "colpo" all'atto del ribaltamento?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

Messaggio da carlo » sabato 27 ottobre 2018, 9:54

Esatto! La farfalla dovrebbe servire ad assorbire il colpo di arresto, alquanto violento, del treno di ingranaggi .

Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: Restauro Congreve Ball Clock della Dent London

Messaggio da DMO » sabato 27 ottobre 2018, 10:54

carlo ha scritto:
sabato 27 ottobre 2018, 9:54
Esatto! La farfalla dovrebbe servire ad assorbire il colpo di arresto, alquanto violento, del treno di ingranaggi .

Cordialità.
carlo
Complimenti, l'ho sentito subito dal tuo filmato che aveva uno scambio molto silenzioso e dolce...se me ne capita uno provo a modificarlo! :lol:

Rispondi