400 giorni recalcitrante

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » sabato 27 ottobre 2018, 19:10

Ho cambiato la sospensione al pendolo di un 400 giorni.
IMG_4763.JPG
IMG_4763.JPG (232.61 KiB) Visto 352 volte
1) Lo spessore della sospensione è eguale identico a quello dello spezzone che ho trovato sull'orologio
2) Lo spessore coincide, come visibile qua sotto, a quello consigliato dall'Horolovar
IMG_4765.JPG
IMG_4765.JPG (191.77 KiB) Visto 352 volte
Il pendolo gira con una rotazione di circa 360° , ma l'orologio avanza di una quindicina di minuti all'ora... ho-ho

Ho allargato al massimo le sfere ed alzato al massimo la forchetta (come nella foto qua sotto)
IMG_4764.JPG
IMG_4764.JPG (163.3 KiB) Visto 352 volte
Possibile mai che debba sostituire ( nonostante i precedenti che ho menzionato) la sospensione con una più sottile... $£"&&
..allora a cosa servono tutte quelle istruzioni... >>||<<

Qua sotto il pendolo con le quattro sfere che gira , sembra, con regolarità.



Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » sabato 27 ottobre 2018, 20:28

Ti faccio un domanda stupida ma talvolta... Sei sicuro che la forchetta non "sbandieri' quando si assesta la rotazione?
360 gradi sono comunque tanti, di massima dovrebbe attestarsi sui 270...
Altra domanda stupida... I pesi nelle sfere sono corretti?
Non sapendo (io) la storia di questo orologio come prime ipotesi mi vengono in mente queste...

Poi come ultima prova potresti girare la forchetta in modo da alzarti ulteriormente...ma questo in genere serve ad evitare che sbandieri e non tanto alla correzione della marcia.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » domenica 28 ottobre 2018, 8:02

La forchetta non sbandiera ( potrebbe in quel caso esserci il rischio che passino un paio di denti. Corretto?)
Ho osservato molto attentamente ed a ogni inclinazione dell'asta fissata sull'ancora avanza un solo dente.

I pesi sono quelli originali...suppongo ; mi sono stati portati assieme all'orologio.

Potrei provare con una sospensione più sottile, ...ma non mi sembra un giusto modo di procedere con i dati che ho a disposizione...sarà, se costretto, l'ultima ratio.

Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » domenica 28 ottobre 2018, 10:47

carlo ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 8:02
La forchetta non sbandiera ( potrebbe in quel caso esserci il rischio che passino un paio di denti. Corretto?)
Ho osservato molto attentamente ed a ogni inclinazione dell'asta fissata sull'ancora avanza un solo dente.
>>><<<
Se la forchetta sbandiera potrebbero passare diversi denti della ruota scappamento e l'orologio potrebbe anticipare anche di 15 minuti in pochi secondi, il problema è riuscire a vedere quando questo accade, avevo restaurato una 400 day con Volano che tutto il tempo che ero in laboratorio andava benissimo e quando tornavo al mattino era avanti...lo fanno quando sanno di non essere osservate! <v<v<

Controlla bene anche l'accoppiamento fra asta e forchetta e comunque prima di cambiare sospensione prova anche a sollevare ulteriormente la forchetta...magari girandola come ti ho detto!

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » domenica 28 ottobre 2018, 10:58

DMO ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 10:47
>>><<<
...lo fanno quando sanno di non essere osservate! <v<v<
...io è già da tanto tempo che me ne sono accorto.... penso che, quando te ne vai, provino un sentimento di abbandono >()< >()<
DMO ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 10:47
>>><<<
Poi come ultima prova potresti girare la forchetta
per "girare" intendi "sotto-sopra"?

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » domenica 28 ottobre 2018, 12:21

Si Carlo, intendo proprio capovolgerla, se guardi cosi facendo guadagni spazio e riesci a salire maggiormente con la forchetta rispetto all'asta dell'Ancora minimizzando ulteriormente il possibile fenomeno di sbandieramento occulto! :-D .
Inoltre come è intuibile più la forchetta rimane alta rispetto all'asta, più l'angolo da percorrere per far scattare l'Ancora è maggiore e quindi anche il tempo fra uno scatto e l'atro aumenterà di conseguenza...
Ovviamente, come sai, c'è un limite anche alla posizione verso l'alto che oltre il quale la pendola si ferma, ma lo puoi trovare solo empiricamente.
Potresti anche provare a fare un cronometraggio di un paio di minuti, se anticipa davvero di 15 minuti in un'ora in modo costante dovresti riuscire ad apprezzare lo scostamento!

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » lunedì 29 ottobre 2018, 9:03

DMO ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 12:21
>>><<<
Inoltre come è intuibile più la forchetta rimane alta rispetto all'asta, più l'angolo da percorrere per far scattare l'Ancora è maggiore e quindi anche il tempo fra uno scatto e l'altro aumenterà di conseguenza...
Infatti! Avevo posizionato la forchetta come nella sospensione rotta ( circa 5 mm di distanza dal "blocchetto" superiore) per poi, disperato, portare questa distanza a circa 2 mm.; l'orologio non funzionava più.
Ho dovuto così accettare un compromesso a 3 mm. circa con l'orologio che funziona (..almeno da un punto di vista PURAMENTE meccanico.. >>||<< )

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » martedì 30 ottobre 2018, 19:11

Osserva di qua , osserva di là ..... :():
IMG_4771.JPG
IMG_4771.JPG (212.07 KiB) Visto 293 volte
...per un attimo ho sperato che la molletta della frizione della lancetta dei minuti montata da qualcuno in maniera errata potesse essere la causa di uno slittamento sull'asse che provocava un avanzamento incontrollato della lancetta stessa.

Niente da fare!!! $£"&& Rimontata la molletta nella giusta posizione , questo stramaledetto continua a prendersi 15 minuti in un'ora.... >>||<<

Sarò costretto a provare con una sospensione da 0,08 mm. ...e speriamo... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

pendolum
Messaggi: 1481
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da pendolum » martedì 30 ottobre 2018, 19:34

15 minuti in un'ora dovrebbero essere recuperabili anche assottigliando manualmente la sospensione.
Senza togliere il pendolo puoi provare a prenderla con una tela smeriglio tra indice e pollice e far scorrere 4 o 5 volte la tela lungo il tratto della sospensione tra pendolo e forchetta. Con un cronometro puoi controllare il periodo di oscillazione ed eventualmente ripetere.

Te lo dico perché sei ligure e le sospensioni costano.... :lol:

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » mercoledì 31 ottobre 2018, 9:17

pendolum ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 19:34
>>><<<
Te lo dico perché sei ligure e le sospensioni costano.... :lol:
Questa sera ti umilio con una foto di tutte le sospensioni che , a suo tempo, avevo acquistato ( ...."mettile lì! non si sa mai che prima o poi possano servire") .... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Non hai capito! quello che mi disturba nel cambiarla ( sto cercando di capire le ragioni di un mancato corretto funzionamento) è il fatto, come ho già scritto, che
1) la sospensione che ho montato in posto ha la stessa misura dello spezzone che ho trovato sull'orologio
2) l'indicazioni di Horolovar per quello SPECIFICO orologio indicano lo spessore della sospensione che io ho utilizzato.

E' questo che mi trattiene! Perchè dovrei usare una sospensione con spessore diverso se tutte le informazioni convergono su quella che io ho usato?

Capisco anche che di fronte ad una evidenza bisogna prenderne atto...ed è quello a cui mi sto convertendo... ""=="" (...senza ulteriori spese perchè le sospensioni sono lì, pronte per essere usate... >()< >()< )

Cordialità :lol: :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

pendolum
Messaggi: 1481
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da pendolum » mercoledì 31 ottobre 2018, 12:17

A me è capitato che la stessa platina fosse usata su 400gg di altezza diversa e quindi la sospensione suggerita da Horolovar per l'altezza standard fosse troppo spessa.

mariner
Messaggi: 198
Iscritto il: sabato 14 agosto 2010, 11:35
Località: pinerolo

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da mariner » mercoledì 31 ottobre 2018, 16:39

una oscillazione completa ( andata e ritorno ) dovrebbe durare 15 secondi............
quanto ci mette il tuo ?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » mercoledì 31 ottobre 2018, 17:46

Massimo...vedi che le sospensioni non mi mancano ...anche se nel toglierle dalla loro busta soffro come quando mi tolgo un dente....>()< >()<
IMG_4772.JPG
IMG_4772.JPG (218.72 KiB) Visto 267 volte
Oggi ho messo la 0,08 e domani vedo come vanno le cose :():

Per inciso, maneggiare quella sospensione così sottile con le mie "zampe" è stringere le viti dei blocchetti con i problemi connessi , mi è parso "pericoloso" per l'integrità della sospensione per cui ho preferito serrare la parte inferiore del blocchetto fra le ganasce di una morsa e poter operare così con tranquillità. <a>
IMG_4775.JPG
IMG_4775.JPG (222.99 KiB) Visto 267 volte
mariner ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 16:39
una oscillazione completa ( andata e ritorno ) dovrebbe durare 15 secondi............
quanto ci mette il tuo ?
Sconfortato dai vistosi errori rilevati fino ad ora, non ho mai verificato la durata dell'oscillazione: domani ( con la nuova sospensione da 0,08 mm.) mi riprometto di farlo.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

pendolum
Messaggi: 1481
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da pendolum » giovedì 1 novembre 2018, 9:30

Il periodo di oscillazione varia con il tipo di orologio. Ne parla anche il libro di Horolovar. Io ne ho trovati con periodi diversi. Comunque, una volta identificato il periodo, controllarne la durata è un buon modo per effettuarne una regolazione approssimativa iniziale o per verificare lo spessore della sospensione...

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » giovedì 1 novembre 2018, 9:35

In casi in cui lo scarto è cosi elevato basterebbe, con pazienza, cronometrare due o tre minuti...lo scarto sarebbe sicuramente apprezzabile!

Rispondi