ruote dentate sconosciute

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

ruote dentate sconosciute

Messaggio da carlo » mercoledì 7 novembre 2018, 17:41

Se appartengono all'ambito dell'orologeria, quasi sicuramente sono componenti di orologi da tasca.

Ho trovato la scatoletta in fondo ad un cassetto ma non so identificare esattamente queste ruote dentate che hanno un foro quadro.

Qualcuno mi può aiutare ? <_<_
IMG_0030.JPG
IMG_0030.JPG (294.68 KiB) Visto 425 volte
Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3290
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da sobas66 » mercoledì 7 novembre 2018, 19:57

.....Limitatori di carica ...tipo croce di malta :():

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 838
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da 1972merlino » mercoledì 7 novembre 2018, 22:49

Solitamente le ruote con il foro quadro sono montate sopra il bariletto della molla , ma anche sulla tige .hai una bella collezione tutte differenti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da DMO » mercoledì 7 novembre 2018, 23:01

Volendo generalizzare il foro quadro indica principalmente due cose:

- che la ruota è stata pensata per essere smontabile con facilità pur mantenendo la capacita di trasmissione della coppia in modo assoluto
- che è stata pensata per essere calettata su una porzione di albero sporgente, a sbalzo rispetto ai suoi vincoli

Viste le dimensioni delle ruote sia come diametro che soprattutto come spessore sarei portato a pensare che sono ruote di rinvio tipo quella ad esempio montata su questo Officier...
IMG_6158.jpg
IMG_6158.jpg (65.23 KiB) Visto 417 volte
poi ovviamente le applicazioni possono essere innumerevoli, ma il campo si restringe in funzione delle dimensioni delle ruote e quindi delle eventuali coppie trasmissibili.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da carlo » giovedì 8 novembre 2018, 9:02

DMO ha scritto:
mercoledì 7 novembre 2018, 23:01
Volendo generalizzare il foro quadro indica principalmente due cose:

- che la ruota è stata pensata per essere smontabile con facilità pur mantenendo la capacita di trasmissione della coppia in modo assoluto
- che è stata pensata per essere calettata su una porzione di albero sporgente, a sbalzo rispetto ai suoi vincoli
>>><<<
Immagino corrette le considerazioni che hai esposto, ma non credo che quelle ruote si adattino all'esempio che hai citato tu nella foto più sotto: alcune sono troppo piccole senza contare la diversa natura del materiale.

Non sono un conoscitore di "tasca", ma le vedrei più attinenti alle loro tiges : forse a qualche appassionato di quel tipo di orologi è capitato di vedere qualcosa di simile. D'altronde avevo recuperato quella scatoletta in Svizzera durante una delle mie missioni ed immagino quindi che con "l'orologeria" essa abbia qualche attinenza.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da DMO » giovedì 8 novembre 2018, 10:28

Di tasca ne ho fatti tanti ma qualche cosa di simile l'ho vista solo su casse tipo Wille Freres dove la tige è fissa alla cassa, poi tutto è possibile... È veramente difficile dare una destinazione d'uso precisa a queste routine, magari erano di qualche timbra cartellini o macchina da scrivere o cose simili...

carlocor
Messaggi: 149
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da carlocor » giovedì 8 novembre 2018, 13:04

Secondo me sono ruotini di carica per orologi da tasca con messa all'ora a unghia. Un saluto Carlocor

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da DMO » giovedì 8 novembre 2018, 13:16

carlocor ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 13:04
Secondo me sono ruotini di carica per orologi da tasca con messa all'ora a unghia. Un saluto Carlocor
Se così fosse avrebbero un foro circolare e non quadro... O mi sbaglio? :():

carlocor
Messaggi: 149
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: ruote dentate sconosciute

Messaggio da carlocor » venerdì 9 novembre 2018, 8:46

Hai perfettamente ragione. Eppure sono sicuro di aver visto ruotini così montati sulla carica di qualche strumento forse cronografi industriali. Indagherò. Un saluto Carlocor.

Rispondi