nuovo progetto

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » sabato 20 aprile 2019, 20:38

carlo ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 19:02
Te lo spiega meglio di me Monsieur Janvier

Immagine

Servirebbe, insomma per dare energia a tutto l'ambaradan ....sottraendola però. mi sembra al treno della terra.

Ho incominciato a tagliare la prima ruota con 73 denti... anche se non ho capito alcune cose e spero che il tempo ( del quale dovremmo essere grandi amici... :lol: :lol: ) porti consiglio.

Cordialità.
Carlo
Peccato che non vi sia la possibilità di chiedere chiarimenti a Monsieur Janvier...
La potenza in ingresso è una e quello che può succedere con una suddivisione di quel tipo è solo aggiungere una ulteriore perdita di energia più che di incremento...
Per come la vedo io... forse... Serve ad aumentare la coppia destinata alla rotazione del sistema... forse si era accorto che il treno principale non aveva abbastanza coppia...? :():

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » domenica 21 aprile 2019, 8:29

DMO ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 20:38
Per come la vedo io... forse... Serve ad aumentare la coppia destinata alla rotazione del sistema... forse si era accorto che il treno principale non aveva abbastanza coppia...? :():
Forse ti è sfuggito che la vera forza che fa girare il planetario non è, come in quasi tutti gli altri esemplari anche di diverso tipo, quella che proviene dal movimento dell'orologio: l'innovazione veramente creativa di M. Raingo è quella di aver previsto una molla di carica inserita in un bariletto ( visibile nella struttura) che serve unicamente a far girare il planetario stesso.

Quindi, nel planetario di Raingo, la forza che "arriva" dal movimento ( attraverso la ruota , la mia 1 ed attraverso anche quella di cui stiamo dibattendo ora, la mia 20) potrebbe essere solamente un esercizio retorico....PERALTRO, non va dimenticato che la ruota 1 ( che fa 1 giro in 1 giorno) è l'unica che regola nei tempi corretti l'avanzamento del planetario [[] .

Ne approfitto per augurare a te ed a tutti i lettori di fede cattolica del forum una Buona Pasqua.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » domenica 21 aprile 2019, 10:27

Avrei bisogno dell'aiuto di una persona che sappia adoperare il computer ed excel meglio del sottoscritto.

Dovrei calcolare il treno della luna.
Quello che ho utilizzato altre volte non va bene in quanto ha una coppia in più di ingranaggi.
10/84 x 75/70 x 30/113 = 0,0338631027632292 ovvero giorni: 29,53066666666667

Volendo utilizzare due sole coppie di ingranaggi , io con carta e matita avrei trovato questa combinazione che, nelle dimensioni potrebbe adattarsi alle mie necessità:
30/112 x 8/63 = 0,0340136054421769 ovvero giorni: 29,4

C'e qualcuno che "girando attorno" alle cifre che io ho utilizzato è in grado di avvicinarsi di più alla corretta durata del mese lunare che dovrebbe essere 29,5306... (...senza utilizzare numeri primi che siano superiori a 59 , eccetto 73 e 113 ""=="" )

Grazie per il tempo che vorrete dedicarmi.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » domenica 21 aprile 2019, 12:06

Ciao Carlo, gli unici numeri che possono arrivare ad un piccolo miglioramento sono 10/19 x 6/93 = 29,45... non credo vi siano altre possibilità con i vincoli da te imposti...

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » lunedì 22 aprile 2019, 8:37

Ciao, con una approssimazione diversa c'è anche 11/21 x 6/93 = 29,5909...

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » lunedì 22 aprile 2019, 8:47

...Davide...mi hai costretto ad imparare ad usare openoffice.... >>||<< :lol: :lol:

Il tuo risultato non mi convinceva ed allora ho impostato
E1= A1/B1*C1/D1 e quindi H1=1/E1....ed ho giocato introducendo nelle caselle i diversi numeri :
Snap 2019-04-22 at 07.56.47.jpg
Snap 2019-04-22 at 07.56.47.jpg (67.85 KiB) Visto 270 volte
il nuovo treno 32/120 x 8/63 da come risultato 29,5312 .... e non sembra essere troppo distante dal tanto agognato 29,5306
Se c'è qualcuno che riesce a fare di meglio...benvenuto... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » lunedì 22 aprile 2019, 9:25

Grande...direi che come approssimazione non c'è male!

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 23 aprile 2019, 9:30

ho-ho
ho-ho
Questo Mr. Raingo è un MOSTRO $£"&&

Quando credo di essere arrivato ad una soluzione finale di tutti i miei problemi, mi rendo conto di una nuova caratteristica del suo planetario.

Se non ho capito male...ed anche talvolta mi sembra che gli "spazi" a disposizione neanche lo consentano, mi sembra di capire che il braccio che sostiene la terra ( quello indicato dalla freccia) faccia un giro in 1 anno ho-ho ho-ho
Snap 2019-04-23 at 08.54.46.jpg
Snap 2019-04-23 at 08.54.46.jpg (231.74 KiB) Visto 257 volte
Snap 2019-04-23 at 09.02.03.jpg
Snap 2019-04-23 at 09.02.03.jpg (183.6 KiB) Visto 257 volte
Mi sembra così di poter spiegare nel planetario di Mr. Raingo la simulazione del movimento ellittico che la terra compie attorno al sole.
Un mostro questo Mr. Raingo ...oppure io un mostro di inettitudine che si ostina a non capire niente.... ""=="" ""==""

...ed allora, sono solo fantasie, ma forse
  • -- si spiegherebbe la possibilità del braccio M di scorrere nell'anello in cima al sole
    -- forse il treno fgh potrebbe servire a far compiere 1 giro in un anno al braccio indicato dalla freccia
    -- nel caso che la terra giri non finirebbe con lo scontrare la luna?
Fra i tanti lettori di questo forum, nessuno che venga in soccorso di un'anima che si sta perdendo?.... a me sembra che l'argomento sia estremamente affascinante a prescindere dal fatto che si voglia o si possa ricostruire una replica di questo orologio... :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 30 aprile 2019, 7:40

Anche se sussiste qualche piccolo ( si fa per dire [-_-] ) dubbio, ho provato ad iniziare la costruzione del planetario.
Mi è sembrato opportuno, invece di partire dall'orologio, incominciare la realizzazione della parte superiore, propriamente il planetario.

E così dopo una settimana di calcoli ho deciso di tagliare 4 ruote con modulo 0,75.
IMG_0231.JPG
IMG_0231.JPG (269.87 KiB) Visto 235 volte
Ho acquistato poi dal ferramenta la barra di ottone per fare le "platine" chiedendo che mi fosse tagliato un pezzo di una sessantina di centimetri.
All'atto del taglio , lo spezzone mi sembrava esageratamente lungo ed ho chiesto quindi al commesso di limitare la lunghezza di 5 0 6 centimetri... $$$

...in laboratorio mi sono reso conto che la lunghezza che avevo a disposizione era esattamente quella necessaria e quindi ho dovuto eseguire la rifinitura delle estremità salvaguardandone al massimo dall'asporto di materiale. §cal§

Con il sudore che grondava dalla fronte ho quindi eseguito i quattro fori per le colonnine <a>
IMG_0232.JPG
IMG_0232.JPG (299.28 KiB) Visto 235 volte
che ho poi realizzato a lunghezza appropriata <a>
IMG_0239.JPG
IMG_0239.JPG (297.6 KiB) Visto 235 volte
Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » martedì 30 aprile 2019, 10:03

Mi sembra un:ottima scelta inviare dal planetario... Si intravedono decine di frese a modulo, usi sempre quelle inglesi?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » martedì 30 aprile 2019, 19:06

DMO ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 10:03
>>><<< ....Si intravedono decine di frese a modulo, usi sempre quelle inglesi?
Sono il fortunato possessore di una scatola composta da 120 frese a modulo, da modulo 0.25 a modulo1 con un incremento di 0.05. Ciascun valore del modulo è composto da 8 frese ( dal n°1 al n° 8)

Immagine

Peraltro dato che ho anche un discreto numero di frese a modulo con profilo epicicloidale acquistate dalla Thorton ( di quelle con il profilo del dente piatto) , in genere, se possibile, preferisco usare quelle.

Dopo tanti calcoli ed aver tagliato 4 ruote con modulo 0,75... !!acc"" mi sono reso conto che esse erano troppo grandi e quindi senza esitazione... >2<£ le ho messe sul tornio e ho portato le ruote dentate al nuovo diametro necessario per il modulo 0,6 <a>

Eccole prima dell'estremo sacrificio >2<£ >2<£ >2<£
IMG_0234.JPG
IMG_0234.JPG (289.79 KiB) Visto 217 volte
Preparato il cilindro del bariletto ricavandolo da un tubo di ottone , ho tagliato per esso l'alloggio sulla ruota <a>
IMG_0235.JPG
IMG_0235.JPG (289.88 KiB) Visto 217 volte
ed ho quindi terminato la costruzione del bariletto che servirà a muovere il planetario attorno al suo asse <a>
IMG_0237.JPG
IMG_0237.JPG (232.31 KiB) Visto 217 volte
IMG_0238.JPG
IMG_0238.JPG (220.92 KiB) Visto 217 volte
Al momento, lo stato delle cose è il seguente <a>
IMG_0240.JPG
IMG_0240.JPG (218.3 KiB) Visto 217 volte
Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » martedì 30 aprile 2019, 20:53

Gran bel assortimento, complimenti!
... E comincia a prendere forma... Sarà più bello dell'originale!

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » mercoledì 1 maggio 2019, 9:06

DMO ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 20:53
Gran bel assortimento, complimenti!
... E comincia a prendere forma... Sarà più bello dell'originale!
Le dimensioni ( 8,5 cm) del globo terrestre che ho a disposizione sono molto grandi rispetto a quelle dell'originale: il che mi obbligherà ad alcune modifiche nel lay-out delle ruote dentate...ma alla fin fine, cose di poco conto.

Quello che mi tormenta è il treno della luna : con solo 4 ruote , ma rispettoso di talune dimensioni, devo cercare di avvicinarmi il più possibile ad il corretto risultato della lunazione che dovrebbe essere 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi ovvero creare un rapporto 1:29.5306.

Ma anche tutto questo fa parte del divertimento... :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6381
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: nuovo progetto

Messaggio da carlo » domenica 5 maggio 2019, 19:48

Le viti per fissare la piccola ruota dentata al bariletto sono da M1,2 e , con quelle dimensioni, la cautela nel filettare i fori non è mai troppa... [[]
IMG_0245.JPG
IMG_0245.JPG (267.88 KiB) Visto 187 volte
Peraltro, procedendo con calma sono riuscito a terminare il lavoro: <a>
IMG_0248.JPG
IMG_0248.JPG (287.79 KiB) Visto 187 volte
Ed infine , con il compasso per orologiai ho determinato il corretto interasse fra le due ruote <a>
IMG_0249.JPG
IMG_0249.JPG (241.97 KiB) Visto 187 volte
Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: nuovo progetto

Messaggio da DMO » domenica 5 maggio 2019, 20:49

Immagino dopo aver ridimensionato la vite sul bariletto... :lol:

Rispondi