Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
ninopan
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 8 aprile 2019, 23:44

Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

Messaggio da ninopan » mercoledì 10 aprile 2019, 0:06

salve a tutti ho questa pendola da parete da poco, presa da un amico che si interessa di antichità. amo gli orologi a pendolo e mi informo costantemente per saperne sempre di più. andiamo al problema... appena presa dopo qualche tentativo di posizionamento e quindi regolazione dello scappamento ma solo con la giusta pendenza, sono riuscito a far marciare il meccanismo per 3 o 4 giorni. poi si ferma. prova la carica ma mancavano si e no 4 giri di chiave che ho dato senza forzare. riparte sta per altri 3 o 4 giorni poi si ferma a orari differenti. la cosa che ho notato la seconda volta che cercando di far ripartire il pendolo, andava a vuoto senza fare il tic-tac??!! toccando la lancetta dei minuti riprende il ticchettio e riparte. comunque per farla breve non so se sia correlata ma devo dire che la lancetta dei minuti che di suo è molto inchiodata (forza molto non scorre liscia oppone molta resistenza al movimento manuale) quando il movimento si ferma, si inchioda e per far ripartire il movimento devo dare un piccolissimo movimento all'indietro (meno di un minuto, so che la lancetta non bisogna portarla dietro) poi... riparte. secondo voi ci può essere un problema nell'asse della lancetta o che so un problema di lubrificazione della stessa o è qualcos'altro che ne blocca il movimento? Nella 2^ foto non fate caso alla cimasa l'ho recuperata da un'altro pendolo fuori uso perchè la mia ne era priva, trovarne una degna di nota è quasi impossibile....
Allegati
BA_1.jpg
BA_1.jpg (45.49 KiB) Visto 138 volte
BA_2.jpg
BA_2.jpg (57.57 KiB) Visto 138 volte

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6347
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

Messaggio da carlo » mercoledì 10 aprile 2019, 8:49

Tentare di fare una dettagliata analisi delle cose che affliggono la tua bella pendoletta , senza avere il movimento fra le mani, può solo portare a racimolare qualche brutta figura per cui ciò che posso suggerirti è di tirare fuori dalla cassa il movimento e procedere ad una sua radicale revisione.

Se pensi di non riuscire dovrai rivolgerti ad un professionista oppure, con un po' di coraggio, puoi tentare tu stesso: certamente potrai contare sui consigli che, mano a mano, potremmo darti.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
ninopan
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 8 aprile 2019, 23:44

Re: Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

Messaggio da ninopan » mercoledì 10 aprile 2019, 19:04

beh, no non me la sento proprio di affrontare una revisione di un meccanismo del genere ma la mia rabbia e che non ci sono in zona (Catanzaro) orologiai che possano metterci mano. intendiamoci non voglio offendere la categoria ma non posso affidarmi a persone che vedono in un orologio a pendolo, un orologio da polso da riparare. non hanno proprio il concetto della "revisione" come dici tu. fanno operazioni sommarie e superficiali e non ti dicono qual è il problema. ora è a posto, se lo può portare, senza spiegazioni. dopo un giorno, punto e a capo. mah. possibile che per fare una revisione seria devo spedirlo al nord? e poi a me piace avere il contatto con il riparatore, voglio che mi spieghi quello che ha fatto, che mi consigli sui trattamenti ecc.
comunque se col passaparola qualcuno può suggerirmi la persona giusta nella mia zona sono ben felice nel provare a fare questa operazione. grazie comunque... finalmente posso parlare con qualcuno che conosce il significato della parola "Passione".

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3361
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

Messaggio da sobas66 » mercoledì 10 aprile 2019, 20:27

Passione e lavoro non sempre viaggiano insieme...specie se con il secondo devi far cassa...ma quì trovi soltanto appassionati [[] [[]

..Scusa se mi permetto ma movimento, pendolo e cassa provengono da tre periodi diversi :(): :(): :():

Il movimento è di una pendola da inizio 1900....
Il pendolo e la cassa di un orologio più recente.....

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
ninopan
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 8 aprile 2019, 23:44

Re: Pendola Badische Uhrenfabrik fine 800 inizio 900

Messaggio da ninopan » giovedì 11 aprile 2019, 15:57

a me è stata data così come la vedi in foto, tranne la cimasa che ho aggiunto io da un vecchio pendolo non più utilizzato. il suppoto che regge il movimento ha inciso la lettera B dentro uno spicchio di luna. da quel particolare ho visto che si tratta del marchio Badische Uhrenfabrik. guardando altre pendole del periodo ho constatato che quel tipo di cassa era in uso tra il fine 800 e i primi del 900, ma non posso essere certo di questi dati. io l'ho avuta da un amico che è appassionato di cose antiche e fa anche dei mercatini dell'usato, ma non è un intenditore di questo tipo di oggetti. per cui, ti dirò, l'unico dato "certo" è la mensolina del movimento e può darsi che pure il pendolo non sia il suo. mi pare che a quel tempo si usassero pendoli più piccoli di diametro della coppa.

Rispondi