considerazioni personali

annunci
Rispondi
Avatar utente
toni
Messaggi: 979
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 12:07

considerazioni personali

Messaggio da toni » martedì 29 aprile 2014, 15:45

cari amici,
non so ancora se poi alla fine pubblicherò questo post, o magari lo cancellerò. Vedremo.
Leggo molto spesso di nuovi iscritti al forum che chiedono consigli e spiegazioni relativi ad orologi di fattura recente, acquistati qua e là a prezzi anche irrisori. Naturalmente sono tutti benvenuti, ed i consigli arrivano sempre, da parte di coloro che io definisco le colonne portanti del forum (Carlo, Daniele, Enrico, Giuseppe, Sergio, Pendolum, tanto per citare solamente i primi che mi vengono in mente). Però a volte noto che si tratta di meteore, che compaiono e poi non si sentono mai più, dopo aver ricevuto i suggerimenti per la riparazione del cucù della nonna.
Tutti abbiamo cominciato con l'acquisto di pezzi che oggi non prenderemmo in alcuna considerazione, quindi ben venga la pendola coreana o l'americana, se poi questa è la molla per approcciare a quello che è il meraviglioso mondo della pendoleria e per intraprendere una collezione.
Il punto è proprio questo: quello che si deve privilegiare in un acquisto è la qualità, poi la qualità ed infine la qualità. Non necessariamente si devono spendere cifre elevate per mettere in piedi una collezione meritevole di questo nome. Se si ha la costanza, il colpo di fortuna (quello con la C maiuscola) capita sempre. Quello che costa fatica (ma piacevole) è leggere, studiare, frequentare i mercatini, gli antiquari, i musei, e oggi lo si può fare anche in maniera virtuale.
Altrettanto spesso leggo di amici che chiedono quanto può costare la revisione di un orologio. Se fatta bene, e da un professionista, è sempre un intervento costoso, e a volte non è per nulla conveniente spendere 100/300 euro per un orologio che ne può valere al massimo poche decine.
Naturalmente tutte queste considerazioni non valgono se si tratta di un pezzo di famiglia, dal valore affettivo di gran lunga superiore a quello intrinseco.
Altro discorso è se la revisione la si tenta in prima persona, giusto per prendere confidenza con i meccanismi, anzi è consigliabile fare questi esperimenti solo su orologi che non abbiano particolare valore. Solo in tal caso è giustificabile l'acquisto di pezzi privi di pregio, giusto per fare pratica.
Lungi da me alcuna forma di "puzza sotto il naso", anzi autorizzo sin d'ora Carlo a cassare questo post se lo ritiene. In caso contrario, mi piacerebbe conoscere l'opinione degli altri amici del forum.
Toni
Ultima modifica di toni il martedì 29 aprile 2014, 19:47, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6481
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: considerazioni personali

Messaggio da carlo » martedì 29 aprile 2014, 19:36

...come non essere pienamente d'accordo con quanto hai scritto...

Io impiego parte del mio tempo a tenere in vita questo forum anche se non ha numerose frequentazioni e la mia speranza è che un giorno possa accogliere gli scritti, non solo delle "meteore", come le chiami giustamente tu , ma anche di altri che avvicinatisi all'orologeria ne traggano poi forma di divertimento...come lo è, alla fin fine, per me :lol:

Mi è stato detto che alcuni hanno paura a mettersi in gioco qua in quanto credono di non essere all'altezza data la presenza di persone che hanno già una discreta conoscenza dell'argomento ma è soltanto con il confronto che si può aspirare a migliorare....TUTTI, in quanto lacune le possiamo comunque trovare in ognuno di noi.

Sarà forse che la pendoleria non collima più con gli interessi dei più giovani "affaccendati ( giustamente) in altre faccende ", ma credo che siano in moltissimi ad avere in casa un orologio a pendolo ( il più delle volte ) fermo e chissà che prima o poi in qualcuno non scatti la scintilla.... :lol: :lol:

IO NON DEMORDO... :lol: :lol: e così spero facciano molti altri... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3382
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: considerazioni personali

Messaggio da sobas66 » martedì 29 aprile 2014, 22:05

Anch'io sono d'accordo con voi.
Mi ha aiutato Carlo ad essere gentile con i nuovi arrivati, perché io sarei un po' cattivello e se uno sembra solo approfittare e non partecipare attivamente al forum.... :(((((: ?(&$ .

Comunque siamo tutti speranzosi di ricevere qualche nuovo adepto e non solo meteore. :-D

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
zcc70
Messaggi: 916
Iscritto il: mercoledì 5 gennaio 2011, 18:11
Località: Torino

Re: considerazioni personali

Messaggio da zcc70 » mercoledì 30 aprile 2014, 11:04

Ciao a tutti,
io credo che in questa sede sia giusto dare un consiglio (se possibile) a tutti, poiché non si può sapere aprioristicamente se sarà una meteora o meno. Certo alle volte viene voglia di mandare qualcuno al diavolo quando ti chiedono "quanto vale l'orologio tal dei tali?" senza neanche fartelo vedere, quasi come se si potesse fare per un orologio come si fa con un'auto: "Fiat punto del '95 con 100000 Km, 1000 euro).
Io ad esempio mi sono avvicinato a questo mondo perchè mi sono sempre piaciuti gli orologi ma la persona dalla quale li portavo ad aggiustare me li faceva aspettare 4-5 mesi. Andavo a ritirarli che non mi ricordavo neanchè più come fossero fatti. Ho letto sul sito di Carlo come fare la revisione di una pendola, ho provato come prima esperienza su una parigina (pessima idea) tant'è che le ho rotto un pivot rimontandola.
Personalmente sono contento di sapere che qualcuno ha ancora voglia di far funzionare il vecchio orologio di famiglia e quindi chiede consigli. Anche se lo fa per risparmiare i soldi del riparatore sono contento di sapere che quell'orologio non rimarrà fermo per sempre.
Il problema è proprio questo, le riparazioni costano più dell'orologio stesso e quindi la vecchia pendola sta ferma e l'ora la si legge sul microonde. Terribile!
Per me chiunque abbia voglia di evitare ciò è meritevole di attenzione.
Saluti, Enrico.

Avatar utente
marcel
Messaggi: 67
Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2014, 15:05
Contatta:

Re: considerazioni personali

Messaggio da marcel » domenica 4 maggio 2014, 2:40

Stasera io mi sento molto più meteora. ><><>< $£"&&
Cmq se posso permettermi io ho pubblicato delle foto (fatte molto male ma i mezzi a disposizione aimè sono questi) ed ho avuto alcune risposte,molto esaustive, ma mi sarebbe piaciuto leggere anche altre informazioni che ognuno di voi poteva dare. Mi sarebbe piaciuto avere qualche altro parere, richiesta etcetc poichè in un forum questo ci si aspetta ... ed il forum è come una piazza.
Forse a volte le persone sono meteore perchè non si sentono ben integrate, considerate, rese attive e quindi si mettono in disparte.
Ovviamente non è una polemica ma una semplice ipotesi, una monade platonica.... direi un' idea personale analizzabile, criticabile e rispettabile fatta per capire e per capirsi quindi per crescere.
Mi sento molto marzullo stanotte.... quando un giorno – vista l'ora – è appena finito e un nuovo giorno è appena cominciato; >()<

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6481
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: considerazioni personali

Messaggio da carlo » domenica 4 maggio 2014, 8:22

Caro marcel,
che il forum sia una piazza, questo dovrebbe essere indiscutibile.

Ma una piazza può essere vuota oppure frequentata assiduamente sia che le persone vi transitino perché essa è solo sul loro percorso o sia perché la considerino un posto dove potersi incontrare e magari scambiare quattro chiacchiere.

Io in questa mia piazza, di cui ho cercato di delimitare i contorni e le architetture, cerco di interessare i passanti per coinvolgerli in qualche piacevole discussione, ma non posso certo obbligarli a fermarsi se la conversazione è al di sotto delle loro aspettative.

Seduti in un bar, in questa piazza, oltre che ad accettare una bevuta in compagnia, è necessario anche, perché la brigata sia amichevole, saper offrire da bere.... :lol: o perlomeno dimostrare di desiderare di farlo.

Mi sembra che coloro che frequentano più spesso il forum non lesinino minimamente le risposte ai quesiti posti , ma certamente se certe interrogazioni entrano in dettagli che ragionevolmente non possono avere risposta è ovvio che rimangano inascoltate.

....ehiiii tu,che stai attraversando la piazza, lo prenderesti un aperitivo con noi.... ma ti devi accontentare di quello, sembra che il bar sia sprovvisto di Courvasier Napoleon :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
marcel
Messaggi: 67
Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2014, 15:05
Contatta:

Re: considerazioni personali

Messaggio da marcel » domenica 4 maggio 2014, 21:23

Oddio se non c'è quel liquore non lo so se mi posso fermare...ahahahaha ...sono astemio per fortuna pensa te che effetti potrebbe fare nella mia mente l'alcool!
Certo è vero che occorre essere molto più attivi ...da parte di tutti...io ce la metto tutta per l'appunto! :-) °§evv§

Rispondi