sito sicuro https

annunci
Rispondi
Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5992
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

sito sicuro https

Messaggio da carlo » lunedì 16 aprile 2018, 19:40

Nessuno se ne è accorto, ma il nostro è il primo, in assoluto, forum ( inerente all'orologeria) "sicuro": nella barra degli indirizzi è possibile vedere il lucchetto verde che lo qualifica tale.
"L'https " è una prerogativa fondamentale per i siti dove si comunicano dati personali e numeri di carte di credito ( che così non dovrebbero essere soggetti a furti da parte di malintenzionati) , peraltro credo che faccia piacere sapere di muoversi, in questo forum, in un ambiente nel quale ho voluto privilegiare anche ogni tipo di sicurezza.

Non lasci dubbi la presenza , talvolta , al posto del lucchetto di una "i"dentro ad un cerchietto: è solo la testimonianza che nel sito sono presenti links a siti esterni ( vedi tinypics , imageshak e compagnia cantante).

Nessun problema se qualcuno in passato ha "salvato" dei link a delle pagine di questo forum ( o del mio sito clockmaker.it) : i links si aggiornano automaticamente da soli.

Buona navigazione "sicura" in pendoleria.com/forum



Cordialità.
carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
dariocc
Messaggi: 34
Iscritto il: giovedì 4 gennaio 2018, 15:37
Località: Venezia

Re: sito sicuro https

Messaggio da dariocc » martedì 17 aprile 2018, 7:40

carlo ha scritto:
lunedì 16 aprile 2018, 19:40
Nessuno se ne è accorto...
Sicuro?
Nulla dies sine linea

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5992
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: sito sicuro https

Messaggio da carlo » martedì 17 aprile 2018, 8:34

dariocc ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 7:40
carlo ha scritto:
lunedì 16 aprile 2018, 19:40
Nessuno se ne è accorto...
Sicuro?
...allora diciamo: nessuno l'ha commentato...ecc :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3268
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: sito sicuro https

Messaggio da sobas66 » martedì 17 aprile 2018, 9:34

Cattura.PNG
Cattura.PNG (97.81 KiB) Visto 1418 volte
Io ho ancora la i ""=="" ""=="" ""==""

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 5992
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: sito sicuro https

Messaggio da carlo » martedì 17 aprile 2018, 19:41

Non sono molto addentro alle cose dell'informatica, ma provo a spiegare quello che io ho capito.

Si decide di installare in un sito i certificati di sicurezza ( io l'ho fatto per i miei siti clockmaker.it e pendoleria.com) .
  • 1) si prenda , per esempio ,il mio sito clockmaker.it.
    Sono io che lo gestisco e quindi posso considerarlo un sistema "chiuso" in se stesso. Comparirà il lucchetto verde e https sara scritto in "grassetto" : google considera il sito sicuro.

    2) si consideri il forum pendoleria.com ( nella sua "totalità") dove, la sicurezza non è garantita al 100% : e lo si vede anche perché https è scritto "sfumato" e la "i" cerchiata avvisa che sono disponibili informazioni. Cliccandola, si può leggere che i certificati sono installati ma la sicurezza non è garantita al 100% in quanto il sistema è aperto, infatti tutti voi potete scrivere nel forum e potrebbero ( in teoria, eludendo la mia sorveglianza) essere caricati link che portano a siti malevoli.
    Dentro al forum , se un argomento non ha link esterni, esso dovrebbe essere "sicuro" e certamente dovrebbe apparire il lucchetto verde e la scritta https in grassetto.
Riassunto in parole poverissime queste dovrebbero essere le differenze fra il normale http e https.

Si tenga presente che al prossimo mese di luglio, Google Chrome contrassegnerà come “non sicuri” tutti i siti web che non utilizzano un protocollo cifrato, per intenderci quelli che iniziano con http anziché https. La decisione è solo l’ultima di una serie di azioni che mirano a penalizzare la navigazione su siti privi di connessione sicura, ivi compreso il downgrade (ovvero il posizionamento più basso) a livello di risultati di ricerca.

Ma questo dovrebbe riguardare Chrome ed il motore di ricerca Google : se un navigatore di internet utilizza Firefox, Safari, Explorer non cambierà nulla e il sito , nella barra degli indirizzi, non comparirà come NON SICURO.

Se ho sbagliato , che i più preparati mi correggano.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Rispondi