Il recidivo.....

descrizioni della realizzazione dei propri orologi
Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 838
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Il recidivo.....

Messaggio da 1972merlino » lunedì 30 luglio 2018, 0:15


Tipo quest'asta blocca la ruota fino al successivo giro non permettendo di ruotare avanti o tornare in dietro

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3290
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Il recidivo.....

Messaggio da sobas66 » lunedì 30 luglio 2018, 14:44

Esatto! %%$%% E' quello che pensavo anch'io... ma alla fine dell'asta pensavo di metterci una bronzina o un anello di ottone....giusto per limitare l'attrito.... :():

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 838
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Il recidivo.....

Messaggio da 1972merlino » lunedì 30 luglio 2018, 17:24

Gli orologi seri hanno il triangolino che entra nella ruota e l'asta molto flessibile , io mi sono concesso la famosa licenza poetica e ho fatto come tornava meglio

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3290
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Il recidivo.....

Messaggio da sobas66 » martedì 31 luglio 2018, 12:49

Io pensavo di metterci un dischetto tornito di ottone con una gola nel perimetro esterno così risolvo due problemi:
- quello di tener staccato leggermente il disco dal quadrante....
- e quello di eliminare l'attrito di una lamina che ci striscia addosso [[]

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 838
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Il recidivo.....

Messaggio da 1972merlino » martedì 31 luglio 2018, 22:00

In pratica una sorta di guida.
Potresti mettere 3 distanziali per ruota per tenerli in asse e guidarli.

Rispondi