Pendola in legno

descrizioni della realizzazione dei propri orologi
Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Pendola in legno

Messaggio da erosb » sabato 26 dicembre 2015, 19:21

Da ben nove anni questo orologio a pendolo da me fresato con la mia CNC e rimasto a stagionare in attesa di tempi idonei.
Ora, non avendo altri lavoretti in corso, ho deciso per l'assemblaggio con relative modifiche strutturali da progetto.

Devo dire che qualche libro di orologeria l'ho sfogliato, ma la pratica è un altro pianeta.

Per evitare sicure complicazioni di rotolamento dei vari alberi, ho optato per l'inserimento di cuscinetti e alberi in alluminio.
Altre modifiche riguardano la struttura.

L'orologio nella prova è funzionante, ma quanto preciso, lo vedrò più avanti.

Ora è di nuovo smontato per la verniciatura, poi il montaggio e taratura.

Struttura e ruote ingranaggi in compensato da 10 mm, pendolo e pesi e alberini in Alluminio - Ottone.

Presto vedrò di inserire qualche foto e più avanti vi chiederò qualche aiuto.

Per ora: Tic - Tac

erosb

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola in legno

Messaggio da carlo » domenica 27 dicembre 2015, 8:36

....rimaniamo in frenetica attesa.... :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » domenica 27 dicembre 2015, 12:15

Eccomi, Eccomi, non vorrei farvi penare.

Per iniziare alcune foto del lavoro appena realizzato con la fresa CNC. circa il 2009
Una con il lavoro ultimato dell'Autore del progetto e una con il lavoro provvisoriamente montato per non lasciare pezzi da tutte le parti.

Dopo la ripresa, ho voluto modificare parti del progetto, dove cera possibilità di migliorare la struttura e le parti in movimento.

La Lente o pendolo comunemente chiamato, li ho fatti in alluminio e ottone, cosi come il peso della carica.

Più avanti con i lavori, vi metterò anche le immagini di cui stiamo parlando.

Chiaramente le modifiche di miglioramento sono state alla meccanica di rotolamento, con lavori di equilibratura, eccentricità e piccoli particolari che trascurati portano al bloccaggio per piccoli atriti o sfregamenti.

Non curando questi particolari, il peso per il movimento deve per forza essere maggiore. Inizialmente per funzionare ho messo 5 Kg, sino a scendere a 2,5 kg dopo le varie modifiche.

Ora lo devo verniciare, rimontare e poi i vari ritocchi per renderlo corretto nel tempo.

Più avanti alcune immagini dei particolari che ho modificato.

Saluti e Buon anno

erosb
Allegati
immagine del progetto
immagine del progetto
finito.JPG (43.69 KiB) Visto 3079 volte
montaggio provvisorio
montaggio provvisorio
prova 062.JPG (65.08 KiB) Visto 3079 volte
fresatura pezzi
fresatura pezzi
1-10-09 009.JPG (100.27 KiB) Visto 3079 volte
fresatura pezzi
fresatura pezzi
1-10-09 007.JPG (93.69 KiB) Visto 3079 volte
Fresatura pezzi
Fresatura pezzi
1-10-09 005.JPG (123.43 KiB) Visto 3079 volte

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola in legno

Messaggio da carlo » domenica 27 dicembre 2015, 20:02

Sembrerebbe una bella costruzione. <><>

Peraltro io avrei osato di più alleggerendo ulteriormente le ruote asportando una maggiore quantità di legno. Se non in funzionalità, quasi sicuramente l'orologio ne avrebbe potuto acquistare in eleganza....almeno secondo una mia valutazione tutta personale. [[]

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » domenica 27 dicembre 2015, 20:29

Vero, anzi verissimo quanto dici.

La scusante è il fatto che il programma di lavorazione è un pacchetto fatto da altri e passato gratuitamente. Se non lo sai modificare lo devi accettare così.

A quei tempi non avevo molta esperienza nei programmi per CNC, cosa che si acquisisce nel tempo con l'uso e impegno.

E poi si dice sempre: questo è il primo per prova, il prossimo.......ma non sono il tipo che si ripete.

In youtube si vedono orologi in legno fantastici e verniciati in modo sublime.
Cosa che non succede a me dopo la verniciatura.
Lo dico sempre: era meglio prima non verniciato.

Vorrà dire che il prossimo lo eseguo in ottone e in modo fantasioso.

Saluti

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola in legno

Messaggio da carlo » lunedì 28 dicembre 2015, 8:14

erosb ha scritto:Vero, anzi verissimo quanto dici.

La scusante è il fatto che il programma di lavorazione è un pacchetto fatto da altri e passato gratuitamente. Se non lo sai modificare lo devi accettare così.
>>><<< >>><<<
verissimo!!
Peraltro, con pochissima fatica ....e grandissima soddisfazione per un tuo intervento tutto personale, avresti potuto tagliare con un seghetto da traforo per legno le razze delle ruote così da creare un modello veramente unico... [[] :lol: :lol: :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » lunedì 28 dicembre 2015, 12:19

Vero.
Ti dirò, guardando gli altri orologi costruiti come dici Tu, ho notato questa differenza che lo crea elegante.

Non ci crederai, sul mio non l'ho minimamente notata essendo il primo. Nota che i fori di alleggerimento li ho aggiunti io perché a progetto erano piene.
Dovevo studiare meglio l'area da togliere.
Ora però diventa un poco più difficile disegnare in modo uguale le razze essendo chi a 5 chi a quattro i fori di alleggerimento.
E poi dai è il primo della serie, per la mia prima esperienza è già tanto se funziona. NB sono un elettronico dalla nascita e per me è già un successo se funziona.

Nel Visionare il forum, ho visto il tuo Planetario. Molto molto bello.
L'ottone è favoloso per le cose "antiche"

Più avanti, se vuoi ti mostro il mio in cemento.
Buona continuazione
erosb

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 947
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Pendola in legno

Messaggio da 1972merlino » lunedì 28 dicembre 2015, 13:03

Ciao e benvenuto, finalmente un collega a tutti gli effetti.
spero che possiamo collaborare nel realizzarne uno insieme.
Complimenti per il lavoro,un appunto però,partire con un peso da 5kg secondo me potrebbe aver compromesso la struttura,soratutto se utilizzi delle spallette o platine da 1 cm.
Se avrai la pazienza di rimanere con noi nel forum senza volatilizzatri potremo fare tante cose interessanti.
Saluti Antonio
l'invincibile non è quello che vince sempre ma quello che anche se perde non è vinto mai

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » lunedì 28 dicembre 2015, 18:22

Ciao Antonio, collega elettronico?

Tranquillo per il peso da 5Kg, visto che girava l'ho diminuito a ragione. Comunque quando si è ignoranti in materia, succede.
No la struttura non si danneggia, supporta ben oltre i 5 Kg, al limite si rompe la corda. Per ora sto lavorando nel Box e non ci sono problemi.

Oggi ho finito le modifiche strutturali al " telaio", carteggiato tutto ingranaggi compresi e domani spero di verniciare buona parte del lavoro.
Ho detto verniciare ma in effetti do il colore poi la vernice copale trasparente.

Ho notato l'immagine della Meridiana, è fatta da te?

Io ne ho fatta una, se vuoi metto l'immagine, ma non essendo pratico del Forum non vorrei causare problemi.

Bisogna aprire un nuovo Post.

Sentiamoci.

Per intenderci, in tema al Forum, faccio normalmente le ore piccole ( 2.00 3.00 ) quasi tutte le notti quindi rispondo anche a tarda notte.

Domani allego foto dei lavori in corso.
Saluti
erosb

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola in legno

Messaggio da carlo » martedì 29 dicembre 2015, 8:00

spero con il permesso di erosb, ho diviso questo messaggio aprendo un'altro nella sezione "macchine utensili".

http://www.pendoleria.com/forum/viewtopic.php?f=15&t=2595&p=20306#p20306

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » martedì 29 dicembre 2015, 17:48

Grazie Carlo.

Ora che c'è, lo devo mantenere. :-D
Comunque, se sbaglio correggimi pure senza problemi.

Andiamo avanti: Oggi ho colorato l'orologio e naturalmente i soliti con le vernici. Domani ultima mano di trasparente e poi inizia il montaggio.
Come solito era meglio color legno.
Aggiungo alcune immagini prima della verniciatura, domani quelle con i pezzi verniciati.
Allegati
29-12-2015 001.JPG
29-12-2015 001.JPG (122.65 KiB) Visto 3032 volte
29-12-2015 007.JPG
29-12-2015 007.JPG (82.25 KiB) Visto 3032 volte
29-12-2015 009.JPG
29-12-2015 009.JPG (109.15 KiB) Visto 3032 volte
29-12-2015 010.JPG
29-12-2015 010.JPG (98.76 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » venerdì 8 gennaio 2016, 0:08

Riprendono i lavori.
Nuove lancette e segna ore fatte oggi con la CNC.

Logicamente non ho premura, è un passatempo e quindi vado con calma:


Saluti

erosb
Allegati
07-01-16 110.JPG
07-01-16 110.JPG (76.38 KiB) Visto 2996 volte

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6495
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Pendola in legno

Messaggio da carlo » venerdì 8 gennaio 2016, 8:21

Bello il contrasto di colore fra quadrante e movimento...ed hai ragione, molto meglio se tu avessi lasciato il legno senza vernici ed utilizzato solo un trasparente

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
erosb
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 10:57

Re: Pendola in legno

Messaggio da erosb » venerdì 8 gennaio 2016, 12:12

Hai ragione Carlo, ma solo perché sono io che vernicio male.
Devo dire che è compensato e non ulivo, ne veniva un monocolore.

La ragione è che usando queste vernici raramente diventa vecchia, e quindi si trova a lavoro ultimato quei punti di troppo dovuti alla pelle che si cerca di sciogliere con diluenti.
Sono per giunta diventate costose invitando a tenere a mano il consumo.
Secondo, non ho l'abitudine dopo la prima mano, di carteggiare e riverniciare anche se consapevole di un miglioramento.
Per questo motivo diversi miei lavori li ho realizzati in Plexiglas dove non serve la verniciatura se non per risaltare l'incisione.

Sto migliorando, sto migliorando come il vino.
Ora cerco di fare verniciature a spruzzo e non più a pennello.

Saluti
erosb

Avatar utente
1972merlino
Messaggi: 947
Iscritto il: lunedì 25 novembre 2013, 19:03

Re: Pendola in legno

Messaggio da 1972merlino » sabato 9 gennaio 2016, 14:25

Il pelo si alza sempre dopo la prima verniciatura,devi carteggiare anche solo con una carta molto fine.
Se hai un legno ben levigato puoi lasciarlo naturale, e gli dai una mano di turapori,vedrai che il legno risalta,altrimenti impregnante trasparente alla nitro e poi lucidi con la cera e un panno di lana.
Sono solo consigli poi sei libero di fare come credi sia meglio per te.
l'invincibile non è quello che vince sempre ma quello che anche se perde non è vinto mai

Rispondi