Pagina 1 di 1

Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: giovedì 29 novembre 2018, 23:17
da DMO
Trattandosi di un cronografo Vintage i cui ricambi sono praticamente introvabili, si è reso necessario rifare un piccolo pignone della ruota di rinvio della sfera GMT che presentava alcuni denti rotti e mangiati dalla ruggine.
La maggior difficoltà risiede nelle dimensioni del pignone che ha un diametro di 0,97 mm con 10 denti... >>aa>>
IMG_6281.JPG
IMG_6281.JPG (109.07 KiB) Visto 1130 volte
Oltre a dover disporre della fresa a modulo adatta, si deve poter contare sia su un divisore estremamente preciso, sia su un sistema di visualizzazione tale da consentire di vedere cosa si sta facendo e malgrado disponga di tecnologie abbastanza all'avanguardia sono dovuto andare abbastanza a fantasia! $£"&&

Con il divisore ho quindi tagliato il pignone partendo da una barretta di acciaio C50 rettificata di diametro 1,7 mm e tornita a diametro 0,97 mm
IMG_6293.JPG
IMG_6293.JPG (172.23 KiB) Visto 1130 volte
IMG_6282.JPG
IMG_6282.JPG (77.71 KiB) Visto 1130 volte
ultimati i denti ho forato il pignone con punta da 0,35 mm e dopo aver asportato il vecchio pignone dalla ruota, l'ho forata e dotata di un perno di diametro 0,40 mm opportunamente ridotto a 0,35 mm per poterlo accoppiare con il pignone...
IMG_6284.JPG
IMG_6284.JPG (100.69 KiB) Visto 1130 volte
IMG_6285.JPG
IMG_6285.JPG (148.86 KiB) Visto 1130 volte
Montato il pignone sul perno dovrà ora essere ridotto in altezza e una volta certi che l'ingranamento sia corretto boccato sul perno stesso, per fare questo io uso il bloccante tecnico Loctite 638 che nasce proprio per questo tipo di applicazione!

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: venerdì 30 novembre 2018, 9:09
da Uhr
Semplicemente MAGISTRALE!!!! $£"&&

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: venerdì 30 novembre 2018, 17:36
da pietro48
Questa è classe ho-ho ""sbigott"" <><> .
Pietro

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: sabato 1 dicembre 2018, 9:02
da DMO
Grazie per i commenti positivi, ma prima devo ancora ultimare il lavoro! ""==""

Poi ci sarebbero alcune cose che ancora non sono state fatte e che invece devono essere eseguite...chi indovina? :-D

Inoltre vorrei aggiungere che dovrebbe essere solo la normalità per coloro che svolgono il mestiere di Orologiaio Riparatore ma ormai questo antico mestiere credo sia andato perso sia per la mancanza di competenze sia perché talvolta si preferisce nascondersi dietro il fatto che l'orologio potrebbe non dare le massime prestazioni dettate dal consumismo moderno che non affrontare le vere difficolta spesso senza badare al tempo che occorre che non sempre è quantificabile e addebitabile al cliente ( costi e disponibilità di attrezzature a parte ovviamente... ).

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: venerdì 14 dicembre 2018, 0:28
da DMO
Per chiudere anche questo lavoro, ho poi deciso di rifare il pignone di pezzo senza foratura e accoppiamento con il perno in quanto non garantiva una buona stabilità.
IMG_6334.JPG
IMG_6334.JPG (97.87 KiB) Visto 1038 volte
IMG_6335.JPG
IMG_6335.JPG (200.86 KiB) Visto 1038 volte
IMG_6345.JPG
IMG_6345.JPG (138.4 KiB) Visto 1038 volte

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: venerdì 14 dicembre 2018, 12:13
da Uhr
DMO ha scritto:
venerdì 14 dicembre 2018, 0:28
Per chiudere anche questo lavoro, ho poi deciso di rifare il pignone di pezzo senza foratura e accoppiamento con il perno in quanto non garantiva una buona stabilità.
Non ho ben capito se hai rifatto ex novo l'intero pignone (le due parti), in un sol pezzo, e lo hai calettato alla ruota, o hai rifatto solo il pignone superiore provvisto di perno calettato poi nel pignone superstite?

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: venerdì 14 dicembre 2018, 12:52
da DMO
Ho rifatto ex novo il pignone già dotato di perno e poi calettato.

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: martedì 18 dicembre 2018, 8:24
da carlo
DMO ha scritto:
venerdì 14 dicembre 2018, 12:52
Ho rifatto ex novo il pignone già dotato di perno e poi calettato.
Ho letto con molto interesse la descrizione di questo lavoro.
IMG_633a4.jpg
IMG_633a4.jpg (135.95 KiB) Visto 1006 volte
  • -- Inizialmente hai forato b . Hai inserito nel foro un perno. Hai calettato su quel perno il pignone a (precedentemente forato) e lo hai fissato al perno di b con la loctite.
    -- Poi hai rifatto il pignone a e su di esso hai creato un perno che hai calettato sul foro del pignone b ( dopo aver tolto il perno precedentemente fissato sul pignone b)
DMO ha scritto:
venerdì 14 dicembre 2018, 0:28
.... >>><<< rifare il pignone di pezzo senza foratura e accoppiamento con il perno in quanto non garantiva una buona stabilità.
Cosa non garantiva la buona stabilità? Se il perno era stato pressato nel foro del pignone b con la giusta interferenza ed il pignone a era stato bloccato con la loctite , immagino che tutto il pezzo ( ruota dentata e 2 pignoni) abbia acquisito una certa solidità d'insieme...oppure no? ""==""

Non conoscendo la dinamica della funzionalità del componente ( nel suo complesso) che hai ricostruito, mi chiedo perchè, nella prima esecuzione del lavoro, non hai optato per creare il perno ( sul quale fissare il pignone a ricostruito) ricavandolo tornendo direttamente il pignone usurato.

Non lo ripeterò mai più: il tutto unicamente per il piacere della discussione...di una discussione che a questi livelli si rileva solo in questo forum pendoleria.com :lol:

Cordialità.
Carlo

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: martedì 18 dicembre 2018, 22:32
da DMO
Ciao Carlo,
in effetti le osservazioni da te fatte sono corrette, ma nella realtà delle cose, inizialmente volevo mantenere la logica di assemblaggio originale, infatti osservando la prima foto si vede il pignone forato.
Quando ho tornito il pignone per salvare il perno, come hai giustamente detto, mi sono trovato con un perno molto corto, troppo corto per garantire un accoppiamento sicuro e cosi ho deciso di forare e innestare un nuovo perno.
Il problema però è sorto con la profondità del foro che non poteva eccedere oltre una certa misura in quanto altrimenti avrebbe indebolito il perno sottostante la ruota.
Impiantato il nuovo perno ha retto fin tanto che non ho fatto un po di prove senza bloccare il pignone, una volta bloccato tendeva a sfilarsi inoltre il pignone risultava qualche centesimo scarso per garantire un corretto ingranamento, aggravato anche dall'accoppiamento perno platina della ruota che poi ho rivisto e migliorato.
Cosi ho rifatto il pignone a misura e l'ho tornito ricavando il nuovo perno che ho poi calettato a forza.
Si consideri che stiamo parlando di decimi di millimetro si come diametri che come profondità di foratura con relative tolleranze di accoppiamento realizzate a mano...quindi è abbastanza facile che piccole sollecitazioni possano influire in modo significativo sulla stabilità dell'accoppiamento.

Re: Ricostruzione Pignone per ruota GMT cronografo da polso NIVADA

Inviato: mercoledì 19 dicembre 2018, 8:50
da carlo
Grazie per la dettagliata risposta.
Cordialità.
Carlo