400 giorni recalcitrante

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » domenica 4 novembre 2018, 15:39

Ciao Carlo, hai poi risolto?
Mi hanno portato una 400 giorni che credo sia identica alla tua e che era con la sospensione rotta.
Misurata era da 0.80 e una volta sostituita... Indovina?
Anticipa in modo spropositato...
Ora, premesso che devo ancora revisionarla, stavo ragionando su cosa potrebbe influire sulla marcia oltre a quanto avevamo ipotizzato, in virtù anche del fatto che due orologi con il medesimo problema mi sembrano un caso troppo strano per non dire che forse ci sfugge qualche cosa...
Partendo dal principio che la sospensione sia la sua come del resto indicato anche dai libri e che lunghezza e pesi non possano influenzare in modo così significativo la marcia... Cosa rimane?
Il mantenimento del moto rotatorio delle sfere volaniche è in parte dato dall'energia potenziale accumulata nella sospensione e dall'impulso proveniente dallo scappamento.
La torsione è funzione dall'impulso oltre che dall'inerzia della massa volanica e quindi se si diminuisce l'impulso la torsione varierà proporzionalmente e il moto sarà comunque garantito fin tanto che il bilancio energetico rimane positivo.
Quanto sopra per dire che FORSE il problema è da ricercarsi nel movimento?
Cosa ne pensate?

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » domenica 4 novembre 2018, 22:12

Sono andato in laboratorio e ho verificato che non è proprio identica alla tua ma simile e questo mi induce ulteriormente a pensare che il problema sia da ricercare nella potenza disponibile...
IMG_143.jpg
IMG_143.jpg (108.93 KiB) Visto 229 volte
IMG_144.jpg
IMG_144.jpg (92.01 KiB) Visto 229 volte
IMG_6146.JPG
IMG_6146.JPG (138.51 KiB) Visto 228 volte
La tua l'hai revisionata e sostituito la molla di carica?

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » lunedì 5 novembre 2018, 8:44

A prescindere dalla firma sul quadrante sembra proprio che i due orologi siano eguali identici.

Come ho scritto ho sostituito la sospensione con una con spessore 0.08 mm.
Il risultato sembra essere sconfortante: ora l'orologio rimane indietro di circa 1 ora nella 24 ore.
Ho naturalmente spostato al massimo verso il centro le sfere e spostato la forchetta verso il basso fino a doverla rialzare in quanto il movimento non funzionava più.
Direi quindi che la mancanza della capacità di questo 400 ore di tenere un tempo corretto non è tanto in un movimento sporco ( ed in effetti non sembra esserlo) o una molla di carica debole quanto piuttosto proprio nello spessore della sospensione.

La logica mi suggerirebbe di provare con una 0.09 mm. ...anche perchè non sembrerebbero esistere altre alternative $£"&&
Cosa ne pensate?

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » lunedì 5 novembre 2018, 10:27

Partendo dall'indicazione iniziale dello spessore della sospensione che era di 0,10 con la quale anticipava, passare alla 0,08 è stato forse un po troppo, una via di mezzo è sicuramente una soluzione che può portare ad un compromesso, rimane comunque il fatto che non è quella suggerita...

Non saprei cosa dirti, ora provo a revisionare quello che ho e vediamo come si comporta a parità di sospensione...

pendolum
Messaggi: 1481
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da pendolum » lunedì 5 novembre 2018, 13:31

La logica mi suggerirebbe di provare con una 0.09 mm. ...anche perchè non sembrerebbero esistere altre alternative
Cosa ne pensate?
Cosa ne pensavo te l'ho già scritto.... :lol:
Tela smeriglio e controllo del periodo ogni 3 o 4 passate.... non sarà elegante ma.... :lol:

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » lunedì 5 novembre 2018, 18:59

pendolum ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 13:31
La logica mi suggerirebbe di provare con una 0.09 mm. ...anche perchè non sembrerebbero esistere altre alternative
Cosa ne pensate?
Cosa ne pensavo te l'ho già scritto.... :lol:
Tela smeriglio e controllo del periodo ogni 3 o 4 passate.... non sarà elegante ma.... :lol:
....al terzo tentativo, dopo tanti "maneggi", rottura della sospensione assicurata.... $£"&&

Cordialità. :lol:
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » lunedì 5 novembre 2018, 20:50

carlo ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 18:59
pendolum ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 13:31
La logica mi suggerirebbe di provare con una 0.09 mm. ...anche perchè non sembrerebbero esistere altre alternative
Cosa ne pensate?
Cosa ne pensavo te l'ho già scritto.... :lol:
Tela smeriglio e controllo del periodo ogni 3 o 4 passate.... non sarà elegante ma.... :lol:
....al terzo tentativo, dopo tanti "maneggi", rottura della sospensione assicurata.... $£"&&

Cordialità. :lol:
Carlo
Se non dovesse accadere maneggiando accadrà poi per fatica, la tela smeriglio per quanto fine lascia dei solchi sulla superficie della sospensione che diventano "inneschi" che danno origine a Micro fratture che portano alla rottura, in modo particolare in una condizione di torsione alterna come nel caso delle sospensioni.
Non è un caso che queste piattine siano lucide come specchi, quindi con una finitura superficiale lappata...
E poi se si sono scomodati a fare sospensioni centesimali un motivo forse ci sarà...
Il sistema della tela smeriglio deriva da esperienze hobbistiche che per quanto possano dare risultati positivi, non sono giustificabili per lavori definitivi e durevoli o professionali, soprattutto quando si ha a disposizione senza problemi tutta la gamma di misure necessarie.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6041
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da carlo » martedì 6 novembre 2018, 8:41

DMO ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 20:50
Se non dovesse accadere maneggiando accadrà poi per fatica, la tela smeriglio per quanto fine lascia dei solchi sulla superficie della sospensione che diventano "inneschi" che danno origine a Micro fratture che portano alla rottura, in modo particolare in una condizione di torsione alterna come nel caso delle sospensioni.
Non è un caso che queste piattine siano lucide come spe...... >>><<<
....e Massimo è bello che sistemato.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

...ed avrà anche capito che sto scherzando... :lol:

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
DMO
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2018, 8:03
Località: Milano

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da DMO » giovedì 8 novembre 2018, 8:17

Alla fine l'ho revisionata...
IMG_6147.JPG
IMG_6147.JPG (163.42 KiB) Visto 186 volte
IMG_6148.JPG
IMG_6148.JPG (170.55 KiB) Visto 186 volte
IMG_6149.JPG
IMG_6149.JPG (174.95 KiB) Visto 186 volte
IMG_6151.JPG
IMG_6151.JPG (160.51 KiB) Visto 186 volte
lo scarto medio è migliorato ma non abbastanza al punto da dover sostituire la sospensione iniziale da 0,08 con una da 0,07 che sembra andare bene.

pendolum
Messaggi: 1481
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 20:47
Località: Roma

Re: 400 giorni recalcitrante

Messaggio da pendolum » sabato 10 novembre 2018, 15:22

....e Massimo è bello che sistemato.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Mi dispiace per Carlo e DMO ma questo metodo non è da hobbisti ma è suggerito nel libro: The Horolovar 400-day clock repair guide" di Charles Terwilliger, la bibbia dei riparatori di 400gg, a pag. 27. ((( :lol:

Rispondi