Gustav Becker con problema

tutti gli argomenti pratici e teorici inerenti agli orologi a pendolo
Rispondi
Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » mercoledì 17 aprile 2019, 21:04

Buonasera a tutti,
sono alle prese con un orologio Gustav Becker preso sulla baia:
s-l1600.jpg
s-l1600.jpg (58.07 KiB) Visto 954 volte
s-l1600 (1)rid.jpg
s-l1600 (1)rid.jpg (102.98 KiB) Visto 954 volte
vedendolo così sembrava perfetto invece come al solito grondava lubrificante spruzzato dappertutto, la piattaforma bilanciere però funzionante, per quel poco che ho potuto vedere, dato che la molla del tempo era spezzata.
Quindi smontaggio completo, pulizia accurata, rifacimento asola della molla e rimontaggio.
Alla fine, però, la difficoltà, come al solito nella suoneria: il martello, quello singolo, rimane sollevato alla fine del ciclo causando, ovviamente, imprecisione nella suonata.
Ecco le immagini:
IMG_0267rid.JPG
IMG_0267rid.JPG (113.03 KiB) Visto 954 volte
IMG_0268rid.JPG
IMG_0268rid.JPG (103.7 KiB) Visto 954 volte
IMG_0269rid.JPG
IMG_0269rid.JPG (130.99 KiB) Visto 954 volte
IMG_0270rid.JPG
IMG_0270rid.JPG (113.64 KiB) Visto 954 volte
La ruota a pioli non è smontabile, come nelle parigine classiche, per poter regolare il piolino fra due caviglie e io le ho tentate veramente tutte: ho anche pensato che la ruota a pioli possa essere articolata sul suo asse in modo da poterla spostare ma non ho voluto forzare.
Ho tentato diverse posizioni del piolino curvandolo un po' ma senza risultato.
E' capitato a nessuno?
Mi potete dare una mano come al solito?
Grazie veramente in anticipo.
Enzo.

Avatar utente
carlocor
Messaggi: 164
Iscritto il: lunedì 10 giugno 2013, 10:00
Località: brescia

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da carlocor » mercoledì 17 aprile 2019, 22:22

Prova a pubblicare una fotografia del movimento dalla parte del quadrante per verificare il tipo di leveraggio. Si deve modificare il momento in cui la suoneria si ferma. Un saluto Carlocor

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6481
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da carlo » giovedì 18 aprile 2019, 7:16

...a memoria...quella che è rimasta... ""==""
Probabilmente dovresti girare un poco la "stella" che comanda l'alzata dei martelli e che è fissata sull'asse ma libera di girare per questo tipo di correzioni.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » giovedì 18 aprile 2019, 8:32

carlocor ha scritto:
mercoledì 17 aprile 2019, 22:22
Prova a pubblicare una fotografia del movimento dalla parte del quadrante per verificare il tipo di leveraggio. Si deve modificare il momento in cui la suoneria si ferma. Un saluto Carlocor
Buongiorno e buon Giovedì Santo,
grazie delle risposte, pubblico le foto del movimento lato quadrante (prima della pulizia)
IMG_0244rid.JPG
IMG_0244rid.JPG (150.53 KiB) Visto 946 volte
IMG_0245rid.JPG
IMG_0245rid.JPG (157.87 KiB) Visto 946 volte
IMG_0249rid.JPG
IMG_0249rid.JPG (154.2 KiB) Visto 946 volte
per Carlo,poi, non c'è la classica stella che si può muovere sul suo albero ma una classica ruota a caviglie (stile parigina)
IMG_0256rid.JPG
IMG_0256rid.JPG (149.96 KiB) Visto 946 volte
dalla foto si vede bene che ci sono due ruote sullo stesso albero e la ruota a caviglie porta una boccola che potrebbe far pensare che si possa muovere sul suo albero. Ho provato a spostarla senza risultato e non ho voluto insistere per non fare danni. Secondo voi si muove quella ruota?
Buona giornata e grazie ancora.
Enzo.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6481
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da carlo » giovedì 18 aprile 2019, 18:50

...mamma mia come è sporco il movimento... $£"&&

Quasi sicuramente la ruota deve girare proprio per ovviare all'inconveniente che ti è capitato: non muove quella ruota nessuno da chissà quanti anni è probabilmente sarà diventata alquanto dura da spostare.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » venerdì 19 aprile 2019, 7:56

carlo ha scritto:
giovedì 18 aprile 2019, 18:50
...mamma mia come è sporco il movimento... $£"&&

Quasi sicuramente la ruota deve girare proprio per ovviare all'inconveniente che ti è capitato: non muove quella ruota nessuno da chissà quanti anni è probabilmente sarà diventata alquanto dura da spostare.

Cordialità.
Carlo
Buongiorno,
e sì il movimento era molto sporco ma poi è stato ripulito: come conseguenza prima funzionava e adesso non va :-D ma questa è cosa abbastanza comune...credo che si possa spostare quella ruota a caviglie ma i tentativi fatti non hanno prodotto risultati e non so se insistere per il timore di fare danni irreparabili. Ho anche pensato di lasciare tutto così com'è con il martello alzato alla fine del ciclo, ma alle volte suona giusto e alle volte no. Avrei ancora bisogno dei vostri preziosi consigli e suggerimenti.
Grazie a tutti.
Enzo.

Avatar utente
carlo
Site Admin
Messaggi: 6481
Iscritto il: giovedì 23 febbraio 2006, 10:19
Località: Bella Liguria - Lavagna
Contatta:

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da carlo » venerdì 19 aprile 2019, 8:08

Il tuo dubbio su un pericolo di poter danneggiare la ruota o l'asse nel tentativo di spostare la ruota è più che ragionevole.

Se decidi di smontare tutto il movimento, potrai fare delle prove in tutta sicurezza , avendo nelle mani solo asse e ruota, per poter verificare se la ruota gira sul suo asse. Così quando rimonterai il tutto potrai procedere all'aggiustamento della posizione dei martelli con tutta tranquillità.

Cordialità.
Carlo
The best is yet to come
cchiù lluonga è a pinsata, cchiù granni è a minchiata :lol:
_________________________________________________

Immagine

elenco dell'attrezzatura usata in vendita per orologiai hobbisti

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » venerdì 19 aprile 2019, 9:29

carlo ha scritto:
venerdì 19 aprile 2019, 8:08
Il tuo dubbio su un pericolo di poter danneggiare la ruota o l'asse nel tentativo di spostare la ruota è più che ragionevole.

Se decidi di smontare tutto il movimento, potrai fare delle prove in tutta sicurezza , avendo nelle mani solo asse e ruota, per poter verificare se la ruota gira sul suo asse. Così quando rimonterai il tutto potrai procedere all'aggiustamento della posizione dei martelli con tutta tranquillità.

Cordialità.
Carlo
Ebbè il problema è che io il movimento l'ho già smontato, sgrassato, ripulito e rimontato. Capisco quello che tu mi consigli ed è giusto...solo che devo cominciare tutto daccapo >2<£
Se non ci sono altre soluzioni mi dovrò adeguare.
Saluti.
Enzo.

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3382
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da sobas66 » sabato 20 aprile 2019, 9:24

In quel tipo di movimenti io lavoro così:

- rimonto tutte le ruote della suoneria ad eccezione della farfalla e della ruota subito successiva.....
- rimonto i leveraggi frontali della suoneria ad eccezione della ruota di blocco del rastrello,
- faccio azionare la suoneria e blocco il treno appena ha battuto l'asta con i due martelli,
- solo a questo punto fisso la ruota di blocco in modo che fermi la suoneria in quel punto,
- inserisco la ruota mancante con il piolo rivolto nella parte alta del movimento e la farfalla

Così sono sicuro che la suoneria e in fase e non ho brutte sorprese di pioli fuori posto... [-_-]

Nella foto ti ho evidenziato dal cerchio rosso la ruota di blocco e dalla freccia il piolino della ruota [[]
IMG_0244rid.JPG
IMG_0244rid.JPG (67.08 KiB) Visto 921 volte
Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » sabato 20 aprile 2019, 20:35

sobas66 ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 9:24
In quel tipo di movimenti io lavoro così:

- rimonto tutte le ruote della suoneria ad eccezione della farfalla e della ruota subito successiva.....
- rimonto i leveraggi frontali della suoneria ad eccezione della ruota di blocco del rastrello,
- faccio azionare la suoneria e blocco il treno appena ha battuto l'asta con i due martelli,
- solo a questo punto fisso la ruota di blocco in modo che fermi la suoneria in quel punto,
- inserisco la ruota mancante con il piolo rivolto nella parte alta del movimento e la farfalla

Così sono sicuro che la suoneria e in fase e non ho brutte sorprese di pioli fuori posto... [-_-]

Nella foto ti ho evidenziato dal cerchio rosso la ruota di blocco e dalla freccia il piolino della ruota [[]

IMG_0244rid.JPG

Ciao
Ok grazie di questi insegnamenti, dovrò rismontare il meccanismo e poi rimontare seguendo questa tecnica.
Solo che per tentare di non smontare tutto avevo anche deciso di lasciare un po' sollevato il primo martello tanto la suoneria funziona lo stesso con precisione battendo il giusto numero di colpi a tutte le ore, eccetto che alle ore 2 dove batte un solo colpo.
Per me è un vero dilemma! Mai capitato! Ci sto perdendo la testa! !!acc"" Il pescatore del rastrello cade al centro di ogni segmento con precisione ma alle due (e solo alle ore 2) batte un solo colpo.C'è qualche "dritta" anche per questo problema?
Buona serata a tutti e Buona Pasqua.
Enzo.

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » domenica 21 aprile 2019, 20:38

sobas66 ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 9:24
In quel tipo di movimenti io lavoro così:

- rimonto tutte le ruote della suoneria ad eccezione della farfalla e della ruota subito successiva.....
- rimonto i leveraggi frontali della suoneria ad eccezione della ruota di blocco del rastrello,
- faccio azionare la suoneria e blocco il treno appena ha battuto l'asta con i due martelli,
- solo a questo punto fisso la ruota di blocco in modo che fermi la suoneria in quel punto,
- inserisco la ruota mancante con il piolo rivolto nella parte alta del movimento e la farfalla

Così sono sicuro che la suoneria e in fase e non ho brutte sorprese di pioli fuori posto... [-_-]

Nella foto ti ho evidenziato dal cerchio rosso la ruota di blocco e dalla freccia il piolino della ruota [[]

IMG_0244rid.JPG

Ciao
Buona Pasqua,
volevo chiedere a sobass se al termine del ciclo di suoneria quel piolino deve essere in alto come in foto, perchè nel mio caso rimane in basso ostacolando a volte anche la funzione della leva grande che libera la suoneria. Le due ruote con i pioli devono essere rimontate in una certa maniera come le corrispondenti ruote della suoneria della parigine (a 180 gradi)?.
Grazie e auguri.
Enzo.

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3382
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da sobas66 » martedì 23 aprile 2019, 9:29

Esatto! Il piolino deve stare sopra proprio per non intralciare la leva di preparazione della suoneria una volta che viene alzata %%$%%

Per far questo dovrai seguire scrupolosamente le istruzioni che ti avevo scritto, aggiungo soltanto che una volta che il doppio martello ha battuto devi bloccare la suoneria magari con uno stuzzicadente tra le razze dell'ultima ruota, solo a questo punto inserisci la ruota con il piolino rivolto verso l'alto e la ruota di blocco nella parte frontale.

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Avatar utente
radiofalcone
Messaggi: 140
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 20:40

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da radiofalcone » domenica 28 aprile 2019, 20:29

sobas66 ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 9:29
Esatto! Il piolino deve stare sopra proprio per non intralciare la leva di preparazione della suoneria una volta che viene alzata %%$%%

Per far questo dovrai seguire scrupolosamente le istruzioni che ti avevo scritto, aggiungo soltanto che una volta che il doppio martello ha battuto devi bloccare la suoneria magari con uno stuzzicadente tra le razze dell'ultima ruota, solo a questo punto inserisci la ruota con il piolino rivolto verso l'alto e la ruota di blocco nella parte frontale.

Ciao
Scusami sobass, non avevo visto la risposta. In ogni caso ho rismontato il meccanismo e, seguendo i tuoi consigli, ho fatto in modo che alla fine del ciclo di suoneria il piolino della penultima ruota sia rivolto verso l'alto. Adesso da alcuni giorni ho in prova il meccanismo che sta regolarmente suonando. Poi mi toccherà il restauro della cassa, cosa che si rende necessaria anche perchè lo stile decò è molto bello e tipico. Grazie delle dritte. Enzo.

Avatar utente
sobas66
Messaggi: 3382
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2006, 9:40
Località: treviso

Re: Gustav Becker con problema

Messaggio da sobas66 » domenica 28 aprile 2019, 22:50

Felice di esserti stato d'aiuto [[]

Ciao
Immagine

Leonardo diceva: "L'esperienza è il nome che si dà ai propri sbagli."

Rispondi